SEI IN > VIVERE ASCOLI > ECONOMIA
comunicato stampa

Contributi per gli studenti universitari, domande entro il 25 marzo

1' di lettura
1025

soldi

La Regione Marche ha pubblicato un bando per la concessione di un contributo “una tantum” a favore dei figli iscritti all’università di lavoratori che si trovano da almeno tre mesi in stato di disoccupazione, in mobilità o in cassa integrazione.

Le domande per la richiesta del contributo, pari ad € 400,00 pro-capite, degli studenti universitari devono essere indirizzate alla Regione Marche P. F. Istruzione, Diritto allo Studio e Rendicontazioni, via Tiziano, 44 – 60100 Ancona, entro e non oltre il 25 marzo 2010.

Possono presentare domanda di contributo gli studenti universitari residenti nelle Marche, fiscalmente a carico dei genitori ed iscritti nell’A.A. 2009/2010 a: corsi di laurea di primo livello, corsi di laurea di secondo livello, corsi di laurea a ciclo unico/magistrale (sono inclusi i corsi di laurea del vecchio ordinamento attivati prima del DM 509/99) presso Università e AFAM delle Marche o presso Università e AFAM di altre Regioni. Sono esclusi i corsi di terzo livello.

La domanda di contributo deve essere presentata utilizzando la modulistica e la procedura informatica di invio telematico disponibile all’indirizzo internet: http://www.istruzioneformazionelavoro.marche.it alla sezione bandi attivo dall’1/3/2010 al 25/3/2010.

La domanda completa degli allegati dovrà essere altresì inviata in forma cartacea tramite raccomandata A/R al seguente indirizzo: Regione Marche P. F. Istruzione, Diritto allo Studio e Rendicontazioni, via Tiziano, 44 – 60100 Ancona.

Per ulteriori informazioni ci si può rivolgere al responsabile del procedimento: dott.ssa Gilda Stacchiotti, e-mail: gilda.stacchiotti@regione.marche.it, tel. 071/8063756 – fax 071/8063022.


soldi

Questo è un comunicato stampa pubblicato il 02-03-2010 alle 01:00 sul giornale del 02 marzo 2010 - 1025 letture