Donne in campo: successo per l\'iniziativa

musica 2' di lettura 09/03/2010 - L’intensa due giorni “Donne in campo”, che ha animato il palazzo dei Capitani e piazza del Popolo, tra musiche e allegri panchetti, ha suscitato molto interesse.

La manifestazione promossa dall’assessore al Decentramento, Massimiliano Di Micco, sulla scia di “Aspettando la primavera”, posta in cantiere lo scorso anno dall’assessore Gianni Silvestri e coordinata da Franca Maroni, ha focalizzato l’attenzione sulla creatività e l’impegno sociale delle locali associazioni e delle artiste Monica Salinelli, Kristina Kanaan e Paola Lotti.

I gruppi di bricolage, artigianato e hobbistica, facenti capo alla Picus Art e Arte Picena si sono attestati in piazza del Popolo esponendo entro un ampio gazebo. Club ed associazioni socio-culturali e di volontariato come Anteas, affiancati dal sindacato femminile, hanno proposto un saggio del loro impegno, all’interno della sala dei Savi, alternandosi in momenti di riflessione (Realtà Donna e Agirelibere), offerte artistiche (Centro Poesia Marche, Inner Wheel/presentazione opere di Mary Pietropaolo, Fidapa e Lions Club Urbs Turrita) e presentazione di progetti (Soroptimist. Banca del tempo, Iom, Lions Club Ascoli Piceno Host e Lions Club Ascoli Colli Truentini).

Intensa è stata la testimonianza di Elahè, donna iraniana per Agirelibere e particolarmente apprezzata, la piece teatrale con Anna Raimondi e Giangiacomo Lattanzi (Compagnia Il Capannone), una proposta della Fidapa che ha regalato forti emozioni portando in scena il tema della madre. Molto applaudita l’esibizione delle professoresse Maria Puca e Olimpia Greco che rispettivamente al pianoforte e al bandoneon, per il Club Lions Urbs Turrita, hanno stupendamente interpretato brani di Piazzolla e grandi applausi anche il duo musicale chitarra e voce del maestro Marco Travaglia e Nadia Amici. Superbi come sempre i cantori della Corale Polifonica Cento Torri, diretti dal maestro Maria Regina Azzara con Lorella Azzara al pianoforte che ancora una volta ha chiuso la kermesse.

Il gruppo canoro presieduto da Roberto Buondi, con ventennali tournée, noto a livello nazionale e internazionale, ha deliziato il pubblico con brani classici, napoletani e del folklore piceno. “La manifestazione – ha commentato l’assessore Di Micco - ha offerto al sindaco Guido Castelli, agli assessori Donatella Ferretti, Giovanna Cameli, Davide Aliberti, Gianni Silvestri e al presidente della Provincia, Piero Celani, l’opportunità di constatare l’efficienza delle associazioni e il loro contributo di idee e di realizzazioni concrete, elementi preziosi per una fattiva collaborazione tra pubblico e privato”.





Questo è un comunicato stampa pubblicato il 09-03-2010 alle 18:35 sul giornale del 10 marzo 2010 - 1152 letture

In questo articolo si parla di musica, attualità, ascoli piceno, Comune di Ascoli Piceno





logoEV
logoEV