Pmi: secondo la Regione non esistono castagneti da frutto nella provincia di Ascoli

castagne 1' di lettura 16/03/2010 - Secondo la Regione Marche non esistono castagneti da frutto nella provincia da Ascoli Piceno. Sono questi le prime righe di un documento proposto dalla PmiMarche e dalla Copagri di Ascoli Piceno e già sottoscritto da più di 70 imprese della zona montana ascolana.

Con questo documento vogliamo segnalare agli amministratori regionali le profonde incongruenze tra le leggi reginali in materia di agricoltura/forestazione e le reali condizioni del territorio. Questo sta creando gravi problemi ad un intero territorio che fa della castanicoltura il vanto della tipicità locale.


Le aziende hanno investito economicamente per migliorare i castagneti facendosi forti anche di un contributo garantito per 5 anni dalla stessa regione che senza nessuna giustificazione non è stato più erogato, ma nel frattempo tutte le spese di certificazione e sviluppo delle imprese sono rimaste a carico delle imprese stesse.


Chiediamo una rapida soluzione al problema, a rischio c\'è la scomparsa di un patrimonio territoriale eccezionale come quello dei castagneti ascolani che contano ben in 93% della produzione regionale.






Questo è un comunicato stampa pubblicato il 16-03-2010 alle 14:58 sul giornale del 17 marzo 2010 - 728 letture

In questo articolo si parla di attualità, pmi, provincia di ascoli piceno, bosco, castagneto, regionemarche





logoEV
logoEV