Ubriaco aggredisce i genitori nella notte, arrestato un 22enne

polizia 1' di lettura 21/04/2010 - Luigi Giacomini, 22enne di Ascoli Piceno, è stato tratto in arresto dagli Agenti della Polizia con l'accusa di tentato omicidio.

Il giovane, infatti, incensurato, a causa dell'alcol assunto (rilevato dall'esame alcolemico) sarebbe tornato a casa nel quartiere di Borgo Chiaro in via Giordano ed avrebbe inferto numerosi colpi di coltello da cucina ai genitori che stavano riposando data la tarda ora.

Il padre Paolo, commerciante di 65 anni, avrebbe cercato di difendersi e di difendere la moglie dalla furia del giovane ma alla fine è rimasto gravemente ferito.

Trasportato immediatamente all'ospedale Mazzoni di Ascoli, l'uomo è stato sottoposto ad un intervento chirurgico. Uscito dalla sala operatoria in prognosi riservata, le condizioni del commerciante sono peggiorate a causa di una crisi respiratoria.

Il 65enne, colpito violentemente al collo dal figlio che è stato trovato dagli Agenti mentre infieriva sul corpo del genitore, ha anche riportato una lesione polmonare e ferite all'addome ed al torace. Preoccupanti le sue condizioni, secondo i sanitari che lo hanno trasferito al reparto di rianimazione, che però escludono un'imminente pericolo di vita.

Sul caso stanno indagando gli Agenti della Squadra Mobile di Ascoli che, interrogando i familiari del 22enne, cercano di capire le cause del folle gesto. Ferita leggermente alle mani la madre, una professoressa in pensione.





Questo è un articolo pubblicato il 21-04-2010 alle 20:19 sul giornale del 22 aprile 2010 - 1078 letture

In questo articolo si parla di cronaca, polizia, ascoli piceno, arresto, Sudani Alice Scarpini

Leggi gli altri articoli della rubrica fatti tragici





logoEV
logoEV