Biennale Internazionale del Design: presentazione del progetto

unicam 4' di lettura 12/05/2010 - “Biennale Internazionale del Design: Presentazione del progetto e prospettive future”: è questo il tema dell’importante incontro che si terrà il prossimo giovedì 13 maggio presso la Scuola di Architettura e Design (Colle dell’Annunziata) a partire dalle ore 17.


L’edizione “0” ha preso il via da pochi giorni e tutti gli eventi in programma, in primis la conferenza di Gillo Dorfles, hanno ottenuto un notevolissimo successo di pubblico. L’incontro sarà quindi l’occasione per presentare e promuovere il più ampio e complesso progetto “Biennale Internazionale del Design” che si terrà, ogni due anni, a partire dal 2012 sul territorio marchigiano.

Sebbene l’Italia sia internazionalmente riconosciuta come il “paese del design”, della “progettualità diffusa” ed il modello socio-economico del “Made in Italy” sia stato studiato per le sue dinamiche innovative e propulsive, nel nostro Paese il sistema della formazione pubblica nel campo del design è molto recente, anche se in rapida crescita su tutto il territorio nazionale, e il sistema pubblico di promozione e supporto al design è molto debole rispetto a quello di altri paesi europei ed extra-comunitari.


Da questa riflessione è scaturita l’esigenza di concepire una manifestazione internazionale che possa promuovere e supportare il design come fattore strategico per l’economia italiana e locale e per la competitività internazionale dei nostri giovani talenti e delle nostre imprese: è nato così il progetto “Biennale Internazionale del Design”, un complesso di eventi culturali (mostre, workshop, conferenze, dibattiti, ecc.) articolati e coordinati intorno ad un tema nodale della contemporaneità, di riflessione per la cultura del progetto e per la cultura imprenditoriale. Il progetto si è basato su un approfondito studio preliminare condotto e realizzato nell’anno 2007 da un gruppo di lavoro costituito da ricercatori della Scuola di Architettura e Design “Eduardo Vittoria” dell’Università di Camerino, coordinati dalla Prof. Lucia Pietroni, attualmente direttore scientifico dell’edizione “0” della Biennale, e da rappresentanti del Consorzio Universitario Piceno, che ha avuto l’obiettivo di individuare le potenzialità e i benefici culturali e socio-economici che una Biennale del Design potrebbe apportare al territorio marchigiano.



La BID - Biennale Internazionale del Design viene quindi concepita come laboratorio permanente di riflessione e approfondimento sui temi della contemporaneità, come luogo aperto alla sperimentazione e all’innovazione progettuale, come polo propulsore per la creazione di un network di relazioni tra attori locali e soggetti internazionali.




All’incontro del 13 maggio parteciperanno Fulvio Esposito Rettore dell’Università di Camerino, Umberto Cao Direttore dell Scuola di Architettura e Design Unicam, Renzo Maria De Santis Presidente del Consorzio Universitario Piceno, Achille Buonfigli Vice Presidente del Consorzio Universitario Piceno, vanni Pasca Storico e critico del design e consulente scientifico della BID, Andrea Dall’Asta Vice Direttore della Scuola di Architettura e Design Unicam, Francesco Cervellini Presidente del Corso di Laurea in Disegno Industriale e Ambientale, Cristiano Toraldo di Francia docente della Scuola di Architettura e Design Unicam, Lucia Pietroni Responsabile e coordinatore della BID, Vincenzo Marini Marini, Presidente della Fondazione Carisap, Guido Castelli Sindaco di Ascoli Piceno, Piero Celani Presidente della Provincia di Ascoli Piceno, Giovanni Gaspari Sindaco di San Benedetto del Tronto, Adriano Federici Presidente della Camera di Commercio di Ascoli Piceno, Bruno Bucciarelli Presidente di Confindustria Ascoli Piceno, Enrico Tonucci Presidente dell’ADI Associazione per il Disegno Industriale Delegazione Marche Abruzzo Molise.



La Biennale Internazionale del Design - edizione “0”, intitolata “Laboratorio di idee per l’innovazione e il futuro” è organizzata con il sostegno di Regione Marche, Provincia di Ascoli Piceno, Comune di Ascoli Piceno, Comune di San Benedetto del Tronto, Comune di Spinetoli, Comune di Offida, Confindustria Ascoli Piceno, Camera di Commercio di Ascoli Piceno, ADI - Associazione per il Disegno Industriale, Delegazione Marche Abruzzo Molise e con il contributo determinante della Fondazione CARISAP.


Tutti i dettagli (orari e giorni di apertura, recapiti telefonici, titoli degli incontri e dei seminari) sono disponibili nel sito www.biennaledeldesign.it. La Biennale Internazionale del Design è anche su Facebook, profilo: Biennale Internazionale del Design - edizione "0"







Questo è un comunicato stampa pubblicato il 12-05-2010 alle 18:03 sul giornale del 13 maggio 2010 - 816 letture

In questo articolo si parla di attualità, università di camerino, camerino, Unicam





logoEV
logoEV