Manuli, Lucchetti: piena solidarietà ai lavoratori

marco lucchetti 1' di lettura 18/05/2010 - Sappiamo benissimo che i tempi stretti non lasciano spazio ai sofismi: la scadenza di agosto della cassa integrazione impone un’attenzione e un impegno straordinari. Ed è con questo spirito, non meno che con la solidarietà a tutte le famiglie coinvolte, che l’assessorato regionale al Lavoro sta seguendo e monitora questa difficile vicenda della Manuli.

Ci stiamo impegnando, quindi, ad attivare tutti i canali possibili perché si arrivi alla proroga di entrambe le tipologie di cassa integrazione che interessano l’azienda di Ascoli: sia quella per crisi che riguarda un certo numero di lavoratori, sia quella per cessazione che interessa un’altra parte della manodopera.

L’obiettivo, dunque è questo e per raggiungerlo è stato immediatamente sensibilizzato e contattato il Ministero del Lavoro, perché si rifletta sulla problematica e si trovi la giusta soluzione in un percorso che soddisfi le esigenze dei lavoratori. Un contatto molto proficuo, che prelude ad una soluzione positiva della vicenda, attraverso la proroga per tutti i lavoratori interessati alla Cigs della Manuli e che, ci auguriamo sinceramente, si concretizzerà con un nuovo accordo a livello ministeriale da siglare prima della scadenza di agosto.






Questo è un comunicato stampa pubblicato il 18-05-2010 alle 17:58 sul giornale del 19 maggio 2010 - 775 letture

In questo articolo si parla di attualità, regione marche, ascoli piceno, cassa integrazione, crisi, manuli, marco lucchetti





logoEV
logoEV