Montalto Marche: successo per il 23° Festival degli Appennini

1' di lettura 18/05/2010 - Una bellissima edizione quella del 23° Festival degli Appennini, che si è svolta sabato 15 maggio nella gremitissima Cattedrale S. Maria Assunta di Montalto Marche.

Il coro “La Cordata”, reduce dai recenti successi di Bobbio (PC), dove si è confrontato con cori d’alto livello, ha aperto la serata con 3 canti trentini ed una villotta friulana, brani particolarmente elaborati e difficili da interpretare, mettendo in risalto vocalità morbida, buona intonazione ed ottima fusione delle voci.

Il coro “FODOM ” di Livinallongo del Col di Lana, ha proposto canti degli Alpini e canti ladini della propria valle, cantando con garbo esecutivo e buona espressività. Apprezzata anche la coreografia di due fanciulle in costume tipico del luogo.

Il coro “CIMA TOSA” delle Valli Giudicarie (Trentino), ha deliziato la platea con un impostazione vocale, tensione esecutiva e modo di cantare che ricorda molto il celebre coro della SAT di Trento. Esecuzioni impeccabili, dalla timbrica chiara e decisa, tipica del più classico modo di eseguire il canto della montagna, con voci terse e fuse in una vocalità straordinaria che ha suscitato nel pubblico forti emozioni.

Al termine della serata i tre cori uniti hanno eseguito “La Montanara”, diretta dal M° Patrizio Paci, costretto a dirigere seduto per un infortunio alla caviglia, che lo ha tenuto a letto per diversi giorni.





Questo è un comunicato stampa pubblicato il 18-05-2010 alle 12:12 sul giornale del 19 maggio 2010 - 773 letture

In questo articolo si parla di musica, attualità, coro, Coro "La Cordata"





logoEV
logoEV