Offida: il PdL presenta un'interrogazione sul Piano di protezione Civile

protezione civile 1' di lettura 21/05/2010 - In seguito ai tragici episodi sismici che hanno colpito il vicino Abruzzo nell’Aprile dello scorso anno 2009, il Capogruppo del “Popolo della Libertà” di Offida Simone Corradetti e i Consiglieri Comunali Marcello Camela e Marco Lanciotti, hanno depositato un’interrogazione al Sindaco Lucciarini sul piano di Protezione Civile.

Abbiamo deciso, dichiarano gli esponenti del “Pdl”, di interrogare il Primo Cittadino sulla sicurezza da garantire a tutti i cittadini offidani qualora si verificasse un evento sismico sul nostro territorio. Ricordiamo, continuano, che viviamo in una zona prettamente sismica dove per fortuna il terremoto di un anno fa, ha causato solo alcuni danni nelle abitazioni private o negli edifici pubblici.

Fatto sta che noi fin da subito ci siamo preoccupati di far verificare alle autorità competenti, i plessi scolastici che sono frequentati ogni giorno dai bambini e dai ragazzi di Offida. Infine, concludono dal “Pdl”, nell’interrogazione si chiede all’Amministrazione Comunale se esiste già un piano di Protezione Civile aggiornato o se intende aggiornarlo e se ha intenzione di creare nel nostro Comune, un gruppo di volontari della Protezione Civile, in modo tale da garantire al meglio, la sicurezza degli abitanti.





Questo è un comunicato stampa pubblicato il 21-05-2010 alle 17:11 sul giornale del 22 maggio 2010 - 778 letture

In questo articolo si parla di attualità, protezione civile, offida, PDL Offida





logoEV
logoEV