Piunti nel Coordinamento UPI per le Politiche Comunitarie

2' di lettura 21/05/2010 - Arriva un nuovo ed ulteriore significativo riconoscimento per il ruolo incisivo e il lavoro svolto dalla Provincia di Ascoli Piceno. Il Vicepresidente Pasqualino Piunti è stato, infatti, nominato in seno al coordinamento degli Assessori Provinciali alle Politiche Comunitarie dell’Unione Province d’Italia. L’importante organismo, composto da soli 14 componenti, avrà il compito di coordinare l’attività delle 109 Province italiane nel campo delle politiche comunitarie, suggerendo percorsi e strategie condivise.

L’insediamento formale di questa vera e propria “cabina di regia” per gli interventi e le progettualità comunitarie in ambito nazionale si è tenuto questa settimana in occasione della giornata inaugurale del Forum della Pubblica Amministrazione a Roma, all’interno del workshop promosso dall’UPI, a cui ha partecipato anche la Direzione generale Energia della Commissione Europea. Si tratta di un notevole risultato per la Provincia di Ascoli considerando che in questo Coordinamento UPI, che rivestirà un ruolo di primo piano nella raccolta e gestione dei finanziamenti europei, non hanno trovato posto realtà come Roma, Milano, Bologna, Venezia o Palermo, al contrario del nostro territorio che, invece, sarà rappresentato nel ristretto tavolo decisionale.

Dunque una ulteriore grande soddisfazione per l’Assessore Piunti che, solo pochi mesi fa, era stato nominato nel Consiglio di Amministrazione di Arco Adriatico Ionico, l’associazione di respiro internazionale formata da 13 Province per la cooperazione transfrontaliera sul Mediterraneo attraverso i fondi comunitari.

“Sono molto soddisfatto per questa nomina – ha dichiarato il Vice Presidente Piunti - che rafforza la delega che mi è stata conferita dal Presidente Celani e mi da l’opportunità di esprimere un impegno ancora più proficuo e produttivo per il Piceno che ha necessità di un forte rilancio e che può trovare nei fondi e nei programmi dell’Unione Europea quelle risorse capaci di dare un valore aggiunto strategico alle progettualità di rete e di sistema dell’intero territorio.”





Questo è un comunicato stampa pubblicato il 21-05-2010 alle 15:10 sul giornale del 22 maggio 2010 - 885 letture

In questo articolo si parla di attualità, ascoli piceno, provincia di ascoli piceno





logoEV
logoEV