Il Piceno protagonista a Barcellona e New York con Casa Italia Atletica

2' di lettura 23/05/2010 - La Provincia di Ascoli Piceno, rinnovando il connubio di successo sport e turismo, sarà ancora una volta partner di Casa Italia Atletica ai campionati europei in programma a Barcellona dal 26 luglio al 1 agosto prossimo ed alla maratona di New York che si svolgerà a novembre 2010.

Il Piceno sarà presente con un proprio stand all’interno del Villaggio azzurro e partecipando con le proprie eccellenze eno-gastonomiche ai prestigiosi appuntamenti previsti dalla Fidal in Spagna e USA, tra cui una grande serata dedicata al Made in Italy in una struttura di altissimo livello che sarà messa a disposizione, nella “Grande Mela”, dall’Ambasciata italiana.

Il ricco programma delle attività promozionali è stato illustrato alla stampa dall’Assessore provinciale al Turismo Bruno Gabrielli e da Mario Ialenti , responsabile di Casa Italia Atletica. Erano anche presenti il prof. Nicola Silvaggi, responsabile del settore lanci atletica leggera ed Eduardo Albertazzi, ascolano e campione italiano di lancio del disco.

“Abbiamo voluto proseguire, d’accordo con l’assessore Filippo Olivieri, una collaborazione importante con Casa Italia Atletica coinvolgendo anche operatori privati del territorio che saranno presenti con prodotti tipici locali – ha spiegato l’Assessore Gabrielli – per dare una visibilità internazionale al territorio utilizzando un circuito di grande impatto che coniuga turismo, sport, eccellenze del gusto ed arte, dato che una galleria d’arte privata porterà in mostra alcuni quadri.”

“Agli Europei il quartier generale italiano sarà l’Hotel Majestic al centro di Barcellona dove realizzeremo momenti di incontro ed attività promozionali dei vari partner istituzionali italiani, tra cui la Provincia di Ascoli, con opinioni leader, operatori turistici, giornalisti – ha dichiarato Ialenti - il villaggio italiano sarà invece costruito nella zona della città denominata “Maremagnum” e si prevedono numeri esponenziali di visitatori cui a far conoscere direttamente da parte di ogni soggetto pubblico e privato le proprie eccellenze. Anche la maratona di New York con i suoi 40 mila partecipanti e gli oltre 160mil visitatori - ha concluso Ialenti - costituirà un formidabile veicolo di promozione.





Questo è un comunicato stampa pubblicato il 23-05-2010 alle 16:18 sul giornale del 24 maggio 2010 - 881 letture

In questo articolo si parla di attualità, ascoli piceno, provincia di ascoli piceno





logoEV
logoEV