L’Orchestra giovanile del Ginnasio Humboldt di Treviri arriva in città

note musicali 2' di lettura 25/05/2010 - I più giovani hanno 13 anni e i più “anziani” hanno da poco compiuto 19 anni. Eppure, nonostante la giovane età sono una vera “squadra, uniti davanti e dietro le quinte” come dice Benedikt Nabben, trombettista, uno dei 43 componenti l’Orchestra giovanile del Ginnasio Humboldt di Treviri che sabato prossimo, 29 maggio, alle ore 21.00, si esibirà presso la Cattedrale.

L’Orchestra, diretta dal M° Andreas Wagner, ha ormai più di un quarto di secolo di vita e ne fanno parte studenti di tutte le età particolarmente apprezzati per la qualità dell’esecuzione musicale e per il repertorio. Ogni nuovo concerto è organizzato attorno ad una parola d’ordine.

Per questo, negli ultimi anni, sono stati organizzati alcuni concerti all’insegna di “Humboldt goes Hollywood” con musiche tratte da diverse colonne sonore ma anche un concerto danzante durante il quale il pubblico è stato invitato a partecipare. Un classico dell’Orchestra sono i concerti natalizi con i pezzi canonici dei concerti di fine anno. Alcuni anni orsono l’orchestra ha preparato anche la “Rhapsody in Blue“ di Gershwin. Con gli orchestrali saranno presenti anche il Coro e l’orchestra jazz della scuola che permette di coprire un repertorio ancora più ampio.

“Anche il nostro repertorio attuale è abbastanza inconsueto. - osserva il percussionista Felicitas Biwer - L’offerta, infatti, comprende accanto ad opere classiche di Händel e Haydn anche musica d’intrattenimento degli anni ‘50 di Leroy Anderson”.

In dotazione l’Orchestra, che quest’anno intraprende per la prima volta una tournée concertista in Italia, ha anche “strumenti musicali” insoliti come la carta smerigliata o una macchina da scrivere. "Dopo avere fatto tante tournée in Germania e in Francia, siamo proprio curiosi di vedere quale sarà la reazione del pubblico italiano“, dice l’insegnante di musica e direttore dell‘orchestra Andreas Wagner. “Siamo molto contenti per quest’opportunità!“





Questo è un comunicato stampa pubblicato il 25-05-2010 alle 19:31 sul giornale del 26 maggio 2010 - 876 letture

In questo articolo si parla di musica, attualità, fermo, concerto, Comune di Fermo





logoEV
logoEV