Famiglie solidali, un progetto dell’Arca che recupera le tradizioni di generosità

1' di lettura 28/05/2010 -

Anche l’associazione Arca onlus di Ascoli Piceno è coinvolta nelle iniziative promosse dal Comune di Ascoli per la Settimana della Famiglia ed in particolare è presente ogni giorno con i suoi volontari nell’attività del Family Bus.



L’associazione ha attivato, da aprile il progetto “Famiglie solidali”, che è stato presentato lo scorso martedì a Poggio di Bretta, sempre all’interno del programma della Settimana della famiglia. Il progetto, aperto a tutti, prevede da un lato la raccolta stabile di alimenti, che vengono donati mensilmente presso la sede dell’associazione, in via Velli, 13, e dall’altro una raccolta di beni e di prodotti usati, ma ancora in buon uso, che possono essere consegnati presso la sede dell'associazione per poi essere distribuiti. Giocattoli, libri, prodotti per l'infanzia (a volte in uso e spesso abbandonati in cantina) ri-acquistano la loro utilità e il loro valore nel dono agli altri.

Nel corso dell’incontro nella contrada di Poggio di Bretta è stato ricordato dai presenti che la solidarietà tra famiglie ed il “non spreco” sono principi che appartengo agli abitanti di quella zona, dove c’era la tradizione di donare i prodotti della campagna alle persone in difficoltà e tra le famiglie c’era aiuto reciproco e gratuito in molte attività quotidiane. Il progetto “Famiglie solidali” vuole riscoprire e far rivivere questi valori e queste esperienze, favorendo la solidarietà e l’impegno sociale.

Per adesioni ed informazioni: 346-9763454.






Questo è un comunicato stampa pubblicato il 28-05-2010 alle 20:00 sul giornale del 29 maggio 2010 - 869 letture

In questo articolo si parla di attualità, solidarietà, csv marche, ascoli piceno





logoEV
logoEV