SEI IN > VIVERE ASCOLI > ATTUALITA'
comunicato stampa

Confartigianato e sindacati firmano il protocollo sulla formazione

1' di lettura
857

E’ stato firmato nei giorni scorsi presso la sede della Confartigianato Imprese di Ascoli Piceno e Fermo un importante protocollo d’intesa tra l’associazione degli artigiani e CGIL, CISL e UIL Ascoli Piceno e Fermo.

L’accordo intende qualificare i percorsi formativi volti ad accrescere le competenze in materia di salute e sicurezza sui luoghi di lavoro a reale vantaggio dei lavoratori e dei datori di lavoro. In particolare, il direttore della Confartigianato, Guido Tarli, i rappresentanti della CGIL, Giancarlo Collina e Maurizio Di Cosmo, della CISL, Rolando Galanti e della UIL, Guido Bianchini, hanno convenuto nel concentrare l’attenzione sulla formazione e informazione dei lavoratori e dei loro rappresentanti, attività prevista dall'art. 37 comma 12 del D. Lgs. 81/2008, la nuova legge sulla sicurezza negli ambienti di lavoro.

Saranno, quindi, organizzati corsi specifici obbligatori per legge sulla formazione degli RLS (Rappresentanti dei Lavoratori per la Sicurezza) con il relativo aggiornamento annuale, attività formativa che sarà estesa anche alle imprese non associate. Un’altra tornata di corsi riguarderà inoltre moduli in cui verranno affrontati tutti gli aspetti generali della vita lavorativa, i diritti e i doveri dei lavoratori, il ruolo dei principali attori aziendali che si interessano di salute e sicurezza; utilizzo, pulizia e manutenzione dei dispositivi di protezione individuali (DPI), manipolazione e stoccaggio di sostanze chimiche.

La sinergia e il coordinamento delle forze tra le parti sociali firmatarie dell’accordo, garantiranno un reale vantaggio in termini di qualità formativa tagliata sulle reali esigenze delle imprese e dei lavoratori, soprattutto vista la portata interprovinciale dell'accordo che interesserà le realtà di Ascoli Piceno e Fermo.



Questo è un comunicato stampa pubblicato il 13-10-2010 alle 16:38 sul giornale del 14 ottobre 2010 - 857 letture