Uil: 'possibile pagare canone Rai con trattenuta su pensione'

Uil 1' di lettura 16/10/2010 -

La UIL Pensionati di Ascoli Piceno ricorda che l'Agenzia delle Entrate ha emanato un provvedimento con cui vengono disposti i termini e le modalità di versamento del canone Rai tramite trattenuta sulla pensione. I soggetti interessati devono avere un reddito da pensione (previdenziale o assistenziale) non superiore ai 18.000 euro, titolari di abbonamento alla televisione.



La richiesta di rateizzazione, annuale, in 11 rate, vale a partire dall'anno 2011, deve essere fatta entro il 15 novembre dell'anno precedente quello cui l'abbonamento annuale si riferisce. Precise modalità sono previste per coloro che hanno 2 o più trattamenti pensionistici e in caso di morte. Gli interessati possono recarsi presso le sedi della UIL Pensionati ed i CAAF UIL per l'assistenza necessaria. Occorre portarsi il libretto di pensione (per vedere l'ente erogatore) , il CUD e il numero di abbonamento.






Questo è un comunicato stampa pubblicato il 16-10-2010 alle 16:36 sul giornale del 18 ottobre 2010 - 1018 letture

In questo articolo si parla di attualità, sindacati, uil

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.me/dnr





logoEV
logoEV