Ascoli Piceno: Ecologicamente, per vivere in modo sostenibile

4' di lettura 08/11/2010 -

Tre giorni di incontri, dibattiti, laboratori, mostre, spettacoli, un eco-parco con giochi e concorsi per bambini, per imparare a vivere bene, in modo sostenibile. Si terrà dal 12 al 14 novembre “Ecologicamente, la Piazza della sostenibilità”, la manifestazione dedicata all’energia, all’ambiente e all’alimentazione promossa da Coop Adriatica e associazione SpazioAmbiente, con il patrocinio della Regione Marche, della provincia di Ascoli Piceno e dei Comuni di Ascoli Piceno e San Benedetto del Tronto.



L’expo di prodotti e servizi eco è in programma nel centro commerciale “Città delle Stelle” di Ascoli Piceno, che ospita l’unico ipermercato in Italia certificato Emas, la registrazione di eccellenza ambientale della Comunità Europea. Nella galleria gestita da Igd (Immobiliare grande distribuzione) sarà allestito anche un percorso espositivo con la partecipazione di enti, associazioni e aziende che operano nei settori dei rifiuti, energia e gas, risparmio energetico, ecoarredo urbano, depurazione delle acque, laboratori analisi, servizi, turismo ecosostenibile, mobilità “verde”, salute e benessere, editoria e comunicazione. Per presentare il programma degli eventi si è tenuta lunedì 8 novembre, nella sede della Regione Marche in Ancona, una conferenza stampa alla quale hanno preso parte Antonio Canzian, assessore regionale al Commercio, Gilberto Coffari, presidente di Coop Adriatica, e Robertino Perfetti, presidente dell’associazione SpazioAmbiente. L’incontro è stato coordinato da Fabrizio Cremonini, responsabile marketing di Igd.

“La nostra ambizione è fornire strumenti ai cittadini, per metterli in condizioni di scegliere consapevolmente” ha sottolineato l’assessore Canzian, ricordando il programma di informazione per i cittadini e il sito “Sveglia consumatori” della Regione Marche, che hanno richiesto investimenti per 500 mila euro. Mentre Coffari ha annunciato che, entro il prossimo triennio, Coop Adriatica sarà in grado di autoprodurre da fonti rinnovabili il 20% dell’energia utilizzata dalla propria rete di vendita: “Come grande organizzazione di consumatori vogliamo dare un contributo a migliorare l’ambiente in cui viviamo”.

“Ecologicamente” si propone di diffondere una nuova cultura ambientale, informando e dando risposte concrete su temi come il consumo consapevole, il risparmio energetico, la bioedilizia, la finanza etica, l’abbattimento degli sprechi, in una cornice innovativa come un centro commerciale: un luogo di socializzazione, di incontro e di svago, una “piazza della sostenibilità”, appunto, chiamata a promuovere comportamenti responsabili. Tant’è che la manifestazione, e in particolare l’incontro di venerdì 12, parteciperà alla “Settimana europea per la riduzione dei rifiuti”, l’iniziativa all’interno del programma Life+ della Commissione Europea per sensibilizzare sul tema istituzioni, aziende e cittadini. Per questo, nel centro commerciale, nei tre giorni di “Ecologicamente”, saranno allestite due aree informative sui rifiuti: una in collaborazione con Picena Ambiente, e l’altra, dedicata ai Raee, gli scarti da apparecchiature elettriche ed elettroniche, con Remedia. La manifestazione vedrà inoltre il coinvolgimento dei negozi della galleria, che parteciperanno con proprie iniziative, e degli istituti del territorio: all’incontro di sabato 13 alle 9, infatti, saranno protagonisti gli alunni delle scuole primarie di San Benedetto che hanno partecipato alla passata edizione del concorso “C’era una foglia” con il libro “Una fiaba dedicata all’ambiente”.

Durante la tre giorni verrà distribuito gratuitamente a tutti i clienti “Il magazine della sostenibilità”, il giornale con informazioni sul vivere “verde” e sulle realtà coinvolte nella realizzazione di “Ecologicamente”. L’ipercoop “Città delle Stelle” e la registrazione europea Emas L’ipercoop “Città delle Stelle” è il punto vendita dove è più visibile l’impegno di Coop Adriatica per la sostenibilità ambientale – che ogni anno la Cooperativa rendiconta al pari dei risultati economici e sociali nel Bilancio di sostenibilità – e un laboratorio dove avviare e sperimentare eco-progetti innovativi, misurandoli secondo gli standard europei. Il negozio di Ascoli Piceno è infatti l’unico ipermercato in Italia realizzato e gestito secondo criteri ecosostenibili, e che riduce di anno in anno il proprio impatto sull’ambiente: per questo, anche nel 2010, per il quinto anno consecutivo, ha ottenuto il rinnovo della Registrazione Emas, il “bollino verde” della Comunità Europea che ne attesta l’eccellenza e il costante miglioramento sul fronte ambientale. La certificazione è stata rilasciata sulla base dei risultati ottenuti nel 2009, come l’avvio del progetto “Brutti ma buoni”, la donazione dei prodotti alimentari invenduti alle associazioni “Zarepta”, che gestisce una mensa per 50 persone in difficoltà, e “Code amiche”, che si occupa di 180 cani e gatti. Tra i prossimi obiettivi, l’estensione a “Città delle Stelle” dell’iniziativa “ScegliAmbiente”, per incrementare il consumo di prodotti sostenibili, e che sarà al centro della visita guidata all’ipercoop in programma venerdì 12.








Questo è un comunicato stampa pubblicato il 08-11-2010 alle 15:32 sul giornale del 09 novembre 2010 - 791 letture

In questo articolo si parla di attualità, Cooperativa Adriatica

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.me/d9Z