Asur 13: corso di formazione gratuito sulla celiachia

2' di lettura 25/11/2010 -

Lunedì 6 dicembre 2010, dalle ore 15 alle ore 18, nella sede dell’Ufficio Formazione e Aggiornamento dell’ASUR ZT 13, Via degli Iris - Ascoli Piceno, si terrà un Corso di formazione gratuito sulle procedure per una corretta preparazione e somministrazione di cibi per le persone affette da celiachia, organizzato dal Servizio Igiene Alimenti e Nutrizione (SIAN) dell’ASUR ZT 13.



Il corso è obbligatorio per gli operatori della ristorazione che intendano produrre pasti per celiaci (mense, ristoranti, alberghi, trattorie, pizzerie, ecc.) e per tutti gli esercenti che abbiano intenzione di produrre e vendere alimenti per celiaci non confezionati (gelaterie, pasticcerie, gastronomie, pizzerie da asporto, ecc.). La celiachia è un’intolleranza permanente al glutine, sostanza proteica presente in numerosi cereali (frumento, avena, farro, orzo, ecc.) e loro derivati.

Per curare la celiachia, attualmente, occorre escludere dalla dieta alcuni degli alimenti più comuni, quali pane, pasta, biscotti e pizza, ma anche eliminare le più piccole tracce di farina da ogni piatto o cibo preparato. Infatti l’assunzione di glutine, anche in piccole dosi, causa al celiaco gravi danni.

La disponibilità degli operatori alimentari a preparare pasti senza glutine e la corretta gestione dei rischi di contaminazione dei prodotti preparati facilitano un normale inserimento nella vita sociale dei soggetti celiaci e consentono il rispetto della dieta anche nel consumo di pasti fuori casa o acquistando alimenti pronti non confezionati di produzione artigianale (dolci o prodotti da forno, pizza, gelati, ecc.).

L’attestato, che sarà rilasciato ai partecipanti al corso, è indispensabile all’operatore per poter qualificare il proprio esercizio alimentare come attività informata e disponibile a fornire alimenti privi di glutine ai soggetti celiaci, in quanto il corso costituisce il “modulo informativo sulla celiachia nell'ambito delle attività di formazione e aggiornamento professionali”, come previsto dall’art. 5, comma 2, L. 4 luglio 2005, n. 123. L’iscrizione al corso è obbligatoria in quanto il numero dei posti è limitato.

Tutti i soggetti interessati possono far pervenire al SIAN la richiesta di partecipazione, inviando per fax (0736.358060) o posta elettronica (vincenzo.calvaresi@sanita.marche.it) il nominativo con la tipologia di attività alimentare svolta e un recapito telefonico o indirizzo e-mail per eventuali comunicazioni urgenti. Per ulteriori informazioni rivolgersi ai numeri telefonici 0736.358060-358930-358931.






Questo è un comunicato stampa pubblicato il 25-11-2010 alle 16:55 sul giornale del 26 novembre 2010 - 1029 letture

In questo articolo si parla di attualità, ascoli piceno, asur 13

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.me/eM0





logoEV
logoEV