Helen Cerina e Davide Calvaresi vincono il concorso 'Nuove sensibilità'

Helena Cerina 1' di lettura 03/01/2011 -

Nuove sensibilità, premio nazionale giunto alla sua IV edizione e promosso, tra gli altri, dall’AMAT ha premiato nei giorni scorsi due giovani artisti marchigiani.



Si tratta dell’urbinate Helen Cerina che vince il Premio Produzione Nuove Sensibilità con Dulcis in Pomerio e Davide Calvaresi della compagnia 7-8 chili di Offida al quale è andato il Master Nuove Sensibilità per assistenza alla regia del nuovo lavoro di Antonio Latella su Don Giovanni a Cenarteco.

Il progetto Nuove Sensibilità - promosso dal Nuovo Teatro Nuovo, Teatro Pubblico Campano e Teatro Piemonte Europa, con il sostegno del Napoli Teatro Festival Italia - si rivolge a registi, autori e attori emergenti al fine di offrire possibilità di formazione e di inserimento nel circuito teatrale nazionale. L’iniziativa punta l’attenzione sui giovani talenti, capaci di dare vita a originali creazioni teatrali attraverso linguaggi innovativi.

L’obiettivo degli organizzatori è quello di poter offrire un palcoscenico di rilievo favorendo la ricerca artistica e il contatto tra produttori, distributori e compagnie. Il disagio sociale, l’indagine dell’ignoto, l’analisi dei rapporti interpersonali, ritualità e convenzioni in cui è intrappolato l’uomo contemporaneo sono solo alcuni dei temi trattati dagli spettacoli tra le 182 proposte presentate da compagnie provenienti da tutta Italia e composte da artisti under 30.








Questo è un comunicato stampa pubblicato il 03-01-2011 alle 16:14 sul giornale del 04 gennaio 2011 - 2280 letture

In questo articolo si parla di teatro, spettacoli, amat marche, nuova sensibilità, helen cerina, Davide Calvaresi, premio nazionale

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.biz/fZP





logoEV