SEI IN > VIVERE ASCOLI > ECONOMIA
comunicato stampa

Uil: 'Conteggiare i contributi del servizio militare a favore del commerciante'

1' di lettura
1207

logo uil pensionati

Con una recente sentenza, la Corte di Cassazione ha stabilito come sia possibile conteggiare il periodo relativo al servizio militare secondo il trattamento più favorevole.

“Tale rivalutazione – afferma il Segretario della UIL Pensionati di Ascoli Piceno Francesco Fabiani - è rivolta a coloro che nella propria vita contributiva abbiano avuto più gestioni (da dipendente e da autonomo) ed è applicabile anche alle pensioni di reversibilità, nel caso in cui il coniuge deceduto avesse svolto il servizio militare e avesse avuto più gestioni, come autonomo e come dipendente”. Fabiani ricorda che fino a qualche mese fa un soggetto che, durante la propria vita lavorativa, possedeva contributi da dipendente e contributi da autonomo (artigiano, commerciante o agricolo) e chiedeva l’accredito del periodo svolto come servizio militare, si vedeva accreditato questo periodo nella gestione dei lavoratori dipendenti.

“Molti dei artigiani, commercianti e agricoltori pensionati hanno nella loro vita lavorativa svolto qualche anno come dipendente e maturato gran parte della pensione come autonomo dopo essersi messi in proprio”. Pertanto oggi essi possono conteggiare il sia pur breve periodo del servizio militare nelle gestione Artigiani, Commercianti e Coltivatori diretti. Questo conteggio potrebbe portare a un beneficio economico sul rateo di pensione e a un recupero della differenza di calcolo della pensione fino a 10 anni di arretrati. Consigliamo a tutti i pensionati con tali requisiti, di recarsi presso gli uffici della UIL Pensionati di Ascoli Piceno che in collaborazione con il Patronato ITAL UIL possono provvedere a fornire informazioni specifiche o all’istruzione, gratuita, della pratica. Ascoli Piceno 11/01/2011.



logo uil pensionati

Questo è un comunicato stampa pubblicato il 12-01-2011 alle 19:32 sul giornale del 13 gennaio 2011 - 1207 letture