SEI IN > VIVERE ASCOLI > CRONACA
articolo

Sorpresi a rifornire di Gpl bombole per uso domestico, denunciati

1' di lettura
1229

guardia di finanza

F.L., imprenditore di 51 anni, è stato denunciato dagli uomini della Guardia di Finanza del nucleo di polizia tributaria di Ascoli Piceno accusato di aver riempito abusivamente le bombole di Gpl per uso domestico.

L'uomo, proprietario di un distributore di carburante nella periferia di Ascoli Piceno, avrebbe infatti riempito le bombole di Gpl per uso domestico nonostante fosse vietato a causa dei rischi di esplosione ed incendio.

I finanzieri, che erano a conoscenza dell'attività illecita, da tempo lo tenenvano sotto controllo con appostamenti. Giovedì lo hanno quindi sorpreso a riempire una bombola da cucina di 60 chili per un cliente. Pertanto F.L., denunciato, dovrà pagare una multa di 3300 euro mentre M.E., il cliente sorpreso a caricare la bombola da cucina, accusato dello stesso reato del gestore dovrà però pagare 1300 euro di sanzione amministrativa. Il distributore è stato quindi posto a sequestro.



guardia di finanza

Questo è un articolo pubblicato il 17-02-2011 alle 19:22 sul giornale del 18 febbraio 2011 - 1229 letture