Rugby: Italia-Francia, vincono gli italiani e il senso civico di un ascolano

soldi 1' di lettura 13/03/2011 -

A suscitare grande clamore nella partita di rugby Italia - Francia, disputatasi sabato pomeriggio, è stato senza dubbio il risultato: l'Italia ha infatti battuto la Francia per la prima volta nella storia durante il torneo "Sei Nazioni". Ma c'è anche un'altra storia piacevole: un impiegato di Ascoli Piceno ha trovato un portafoglio smarrito, con circa 800 euro, e senza esitare ha portato il malloppo alle forze dell'ordine presenti nello stadio.



Il proprietario del portafogli è stato rintracciato grazie ai documenti presenti all'interno del portafogli stesso; oltre ai contanti ed ai documenti all'uomo è stato riconsegnato anche un blocchetto di assegni.

A quanto si apprende questo sarebbe il terzo caso, a Roma, in pochi giorni in cui portafogli ritrovati in strada vengono consegnati alle forze dell'ordine e, di conseguenza, ai legittimi proprietari. Anche in questo caso, come negli altri, il questore della capitale - Francesco Tagliente - ha voluto incontrare di persona l'onesto cittadino complimentandosi per il senso civico.

Del cittadino protagonista di questa storia si sa solamente che lavora in banca come impiegato ed è di Ascoli Piceno.






Questo è un articolo pubblicato il 13-03-2011 alle 10:47 sul giornale del 14 marzo 2011 - 1369 letture

In questo articolo si parla di attualità, rugby, soldi, italia, francia, alberto bartozzi, sei nazioni

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.me/ipQ





logoEV