La pizza impazza: al via il corso della Confcommercio con il maestro Andrenelli

Pizza 2' di lettura 31/03/2011 -

Sembrerebbe proprio che la pizza continui ad essere sempre più richiesta, per lo spuntino tra i pasti principali e soprattutto per la cena tanto che, anche diversi ristoranti blasonati, sono stati “costretti” ad inserire nei loro menù la pizza, per richiamare ed accontentare maggiore clientela.



Crescono dunque i consumi della pizza e crescono a vista d’occhio le pizzerie (anche ad Ascoli, specie nel Centro Storico) e bene o male riescono tutte a sopravvivere. Certamente la differenza la fa la qualità e quindi si è sempre alla ricerca dei pizzaioli più bravi che, a loro volta, gelosissimi delle proprie miscele di farine e ingredienti vari, si propongono sempre più a caro prezzo. A parlare è il direttore della Confcommercio Giorgio Fiori che aggiunge che “c’è dunque una costante domanda di professionisti del settore ed una reale necessità di realizzare anche corsi di formazione specifici, così come periodicamente fa la Confcommercio”.

Nel novero di queste azioni la stessa Confcommercio da tempo organizza corsi per pizzaioli e stanti le tanti richieste pervenute nelle ultime settimane, ripropone un nuovo Corso Pizzaioli “di base” definito “maxi” poiché si svilupperà in ben 10 lezioni, per un totale di 40 ore, presso la scuola di formazione della SAGI – Angelo Po (zona industriale) e la docenza del collaudatissimo maestro nazionale Renato Andrenelli.

Il programma si articolerà sulle tecniche di base ma non solo per dar modo, anche ai privati “amatori della pizza”, o a quanti vogliano iniziare la professione di Pizzaiolo, di acquisire le nozioni fondamentali, anche se non mancheranno specifici insegnamenti sulle farine speciali, come quelle che consentono anche a chi soffre di celiachia, o comunque di intolleranze alimentari, di gustarsi questo tipico alimento italiano, diffusissimo in tutto il mondo. Per informazioni ed iscrizioni rivolgersi agli uffici Confcommercio di Ascoli Piceno (tel. 0736 258461), tenendo presente che sono disponibili ancora solo 3 posti .






Questo è un comunicato stampa pubblicato il 31-03-2011 alle 17:32 sul giornale del 01 aprile 2011 - 1061 letture

In questo articolo si parla di attualità, Confcommercio di Ascoli

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.biz/i7j





logoEV