SEI IN > VIVERE ASCOLI > ATTUALITA'
comunicato stampa

Acquaviva: Coldiretti, frutta a km zero per i bambini a scuola

1' di lettura
933

frutta

Frutta, yogurt e prodotti a km zero come merenda da consumare nell’intervallo delle lezioni a scuola per combattere il pericolo obesità. E’ l’idea lanciata dalla Coldiretti Ascoli mercoledì mattina ad Acquaviva Picena, in occasione della cerimonia di conclusione del concorso “E vai con la Frutta”, che ha visto la premiazione dell’Istituto Comprensivo acquavivano, piazzatosi al terzo posto tra le scuole marchigiane.

La Coldiretti provinciale punta a far partire per il prossimo anno scolastico un progetto per la fornitura di prodotti a km zero come frutta e latticini da consumare durante la ricreazione. Oggi un primo assaggio, con la distribuzione di mele e yogurt ai bambini presenti alla manifestazione. L’obiettivo è sensibilizzare le giovani generazioni sulla necessità di mangiare sano, invertendo la rotta di una situazione che vede oggi un alunno su tre in sovrappeso o, addirittura, obeso, a causa di un’alimentazione errata.

Secondo l'ultima indagine ''Okkio alla Salute'' del Ministero della Salute, un bambino su quattro non consuma ortofrutta a tavola almeno una volta al giorno ed inoltre la merenda della metà mattina consumata a scuola da otto bambini su dieci e' troppo abbondante, l'11 per cento dei bambini non fa colazione e il 28 per cento la fa in maniera non adeguata.



frutta

Questo è un comunicato stampa pubblicato il 25-05-2011 alle 17:17 sul giornale del 26 maggio 2011 - 933 letture