La Provincia in aiuto alle popolazioni dell’Etiopia

etiopia 1' di lettura 27/07/2011 -

Rafforzare e sostenere azioni di solidarietà internazionale è quanto si propone il “Programma di Promozione dei diritti della Donna e dei Bambini orfani” della regione etiope dell’Amhara che vede, ancora una volta, la Provincia di Ascoli Piceno tra i principali enti promotori e sostenitori dell’iniziativa.



Si tratta di un intervento (di durata biennale), dall’alta valenza sociale e umanitaria, che intende dare impulso a concrete operazioni solidali per migliorare la condizione delle donne, dell’infanzia e degli anziani di zone del mondo, particolarmente arretrate e prive di servizi, come quelle dell'Africa sub-sahariana. Al progetto, cofinanziato dalla Regione ed elaborato dal Servizio Politiche Sociali della Provincia di Ancona, aderiscono anche numerosi enti locali, associazioni onlus e cooperative sociali delle Marche per un impegno finanziario di 172 mila euro (di cui 17 mila da parte dell’Amministrazione di Palazzo San Filippo).

“Si conferma, ancora una volta, il ruolo di primo piano della Provincia di Ascoli Piceno, da sempre in prima linea nel campo della solidarietà e della vicinanza alle popolazioni del terzo e quarto mondo – ha sottolineato l’Assessore alle Politiche Sociali Pasqualino Piunti – si tratta, senza dubbio, di un ambito particolarmente delicato che vede l’Ente promotore di altre qualificate iniziative come l'Asta di Solidarietà, in programma, ogni anno, nel mese di dicembre. E’nostro intendimento – conclude Piunti – proseguire su questa strada, incentivando e definendo, ulteriormente, azioni che possano contribuire alla reale crescita del livello di sensibilità e di collaborazione tra popoli e nazioni”.






Questo è un comunicato stampa pubblicato il 27-07-2011 alle 18:44 sul giornale del 28 luglio 2011 - 1038 letture

In questo articolo si parla di attualità, ascoli piceno, provincia di ascoli piceno

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.me/nQ9





logoEV
logoEV