Al via 'Piceno di Travertino'

provincia Ascoli Piceno 2' di lettura 16/08/2011 -

Prende il via mercoledi 17 agosto, ad Acquasanta Terme, il progetto “Piceno di travertino 2011’ - Forme, Sapori e Suoni nei Luoghi del Travertino Ascolano - iniziativa promossa dall’Assessorato alla Cultura (in collaborazione con i comuni di Acquasanta, Ascoli, Spinetoli e San Benedetto) per promuovere e valorizzare il travertino, pietra ascolana per eccellenza.



Nella località termale, in piazza XX Settembre (alle ore 17.30), si terrà la presentazione della 3^ edizione del “Simposio di Scultura - Le forme del Travertino” alla presenza dell’Assessore Provinciale alla Cultura, Andrea Maria Antonini (coordinatore del progetto), degli amministratori degli Enti coinvolti: Barbara Capriotti (Sindaco di Acquasanta Terme), Carlo Damiani (Assessore alla Cultura del Comune di Spinetoli), Gianni Silvestri (Vice Sindaco di Ascoli Piceno) e Margherita Sorge (Assessore alla Cultura del Comune di S. Benedetto). I lavori saranno introdotti dal prof. Stefano Papetti (Direttore dei Musei Civici di Ascoli) e da Claudio Michetti (Direttore Artistico del Simposio). Saranno presenti, inoltre, l’Assessore Regionale al Piceno Antonio Canzian, il Consigliere Comunale di Acquasanta Terme Francesco Amici, il Presidente della Pro-Loco di Acquasanta Luigi Alluzzi e lo scultore ascolano Giuliano Giuliani.

Nel corso del convegno verranno presentati gli scultori (Emanuele Rubini, Francesca Bianconi, Giuseppe Colangelo, Francesco Panceri e Diacono D’Alesio) che fino al 28 agosto lavoreranno (presso il Parco Rio) sui blocchi di travertino e li trasformeranno in capolavori. I visitatori potranno, così, conoscere più da vicino tecniche e forme di un’antichissima arte. Le opere realizzate dagli artisti abbelliranno angoli e frazioni della cittadina termale.

“Si conferma l’attenzione e l’interesse da parte della Provincia verso le eccellenze e gli antichi saperi del proprio territorio – spiega l’Assessore provinciale alla Cultura Andrea Maria Antonini – la manifestazione non intende solo rivitalizzare un settore come quello della lavorazione del travertino, ma anche vuole valorizzare, riscoprire e progettare il futuro di un materiale che è alla base stessa della nostra identità locale e del nostro rilancio economico”.

Tra i vari appuntamenti in programma sino al 3 settembre, si svolgerà ad Ascoli Piceno, al Forte Malatesta, domenica 28 agosto (ore 17) la tavola rotonda su “Il travertino Ascolano: prospettive e applicazioni” con la partecipazione del Prof. Gianluca Gregori della Università Politecnica delle Marche. A seguire, alle ore 21, ad Acquasanta Terme (presso la cava Tancredi) avrà luogo il concerto “Musica alla Cava” con gli “Old Ways e Green Clouds” band molto apprezzata che saprà animare uno scenario suggestivo dominato dalla bellezza senza tempo del travertino.






Questo è un comunicato stampa pubblicato il 16-08-2011 alle 21:56 sul giornale del 17 agosto 2011 - 996 letture

In questo articolo si parla di attualità, ascoli piceno, provincia di ascoli piceno

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.me/ouu





logoEV
logoEV