SEI IN > VIVERE ASCOLI > CRONACA
articolo

A caccia di quaglie con mezzi e tecniche proibite, sanzionati

1' di lettura
737

caccia

Gli Agenti della Polizia Provinciale di Ascoli Piceno, sotto la guida del Comandante Anna Maria Lelii, hanno colto in flagranza di reato alcuni cacciatori con mezzi e tecniche proibite che danneggiano gravemente la fauna locale.

Gli Agenti della Polizia Provinciale, pertanto, al termine dell'operazione antibracconaggio hanno sanzionato i responsabili come previsto dalla legge e posto a sequestro le apparecchiature elettroniche utilizzate illegalmente per attrarre le quaglie di ripasso.



caccia

Questo è un articolo pubblicato il 05-10-2011 alle 19:25 sul giornale del 06 ottobre 2011 - 737 letture