SEI IN > VIVERE ASCOLI > ATTUALITA'
comunicato stampa

Anffas: lavoro condiviso tra volontari e disabili

2' di lettura
965

anffas onlus

 L’Anffas Onlus di Ascoli Piceno, grazie al CSV Marche che ha approvato il progetto “IL Cartonnage: esperienza di lavoro condiviso”, a partire dal 24 ottobre avvierà un corso di qualificazione per volontari presso la propria sede, in via Vidacilio n. 16.

Il corso è completamente gratuito, aperto a 10 volontari, avrà durata di 48 ore e sarà svolto nei giorni di lunedì e mercoledì, dalle ore 14 e 30 alle ore 16 e 30. Tra le attività che il Centro Diurno dell’Associazione svolge, una delle più importanti e gratificanti per gli utenti, è il laboratorio di cartellificio e cartonaggio.

Proprio partendo da questo particolare interesse, si è pensato di aprire anche ai volontari quest’attività, attraverso un corso studiato ad hoc, per cui essi saranno messi nella condizione di sfruttare le nozioni teoriche e pratiche apprese durante lo svolgimento del corso, al fine di stimolare relazioni non basate solo sulla mera assistenza ma sperimentando una sorta di relazione alla pari di lavoro condiviso.

Un esperto di laboratorio insegnerà ai volontari il “cartonnage”, intesa come l’arte di piegare, lavorare e decorare carta e cartone al fine di creare portafoto, agende, scatole, rubriche, ecc. La prima parte del corso sarà svolta in laboratorio con l’esperto e un’assistente mentre la seconda parte riguarderà proprio la condivisione del lavoro con i disabili, ospiti del Centro.

L’Anffas Onlus è un’associazione non profit gestita da famiglie di disabili intellettivi e/ o relazionali, che dal 1968 gestisce il Centro Diurno Socio-Educativo Semiresidenziale per soggetti ultradiciottenni con patologie medio-gravi e gravi, quali Sindrome di Down, cerebropatie, insufficienza mentale, disturbi del comportamento e della personalità in generale, autismo.

Scopo fondamentale dell'Associazione è quello di assicurare ai propri ospiti e alle loro famiglie il sostegno e l'assistenza necessari per favorire i processi di relazione, integrazione e partecipazione alla vita sociale.

L’Anffas, che opera sul territorio da oltre un quarantennio con impegno e serietà, è in grado di garantire prestazioni di alto livello, avendo acquisito un cospicuo patrimonio di esperienza e professionalità nel settore della disabilità intellettiva e relazionale. Le adesioni dovranno pervenire entro e non oltre il 20 ottobre prossimo.



anffas onlus

Questo è un comunicato stampa pubblicato il 13-10-2011 alle 15:56 sul giornale del 14 ottobre 2011 - 965 letture