SEI IN > VIVERE ASCOLI > ATTUALITA'
comunicato stampa

Confcommercio: promossa 'la scuola d'impresa'

2' di lettura
650

Giorgio Fiori e Francesco Albertini

La scuola d’impresa, voluta fortemente dal presidente ICI (Istituto Cultura d’Impresa) Francesco Albertini, comincia a prendere forma.

Dopo l’incontro tenutosi nei giorni scorsi presso la Camera di Commercio con i rappresentanti dei primari Istituti scolastici della provincia (l’ICI era rappresentato oltre che dal presidente, dai dirigenti Giorgio Fiori, Luigi Passaretti e dal dott. Raniero Viviani) sono state assunte le decisioni inerenti a moduli formativi ed alla pianificazione delle lezioni; quest’ultime saranno di 3 ore pomeridiane ad incontro e si svolgeranno ogni venerdì, a partire dal 10 febbraio, per concludersi il 23 marzo per un totale di 21 ore, in cui gli allievi partecipanti acquisiranno più direttamente le nozioni per come fare impresa.

Il progetto dell’ICI ha infatti come obiettivo ambizioso di stimolare i nuovi imprenditori del domani e dal successo registrato dai seminari educativi che si sono già svolti nelle principali scuole di 2° grado della provincia è presumibile che le adesioni agli incontri formativi, tenuti ovviamente da esperti docenti, saranno numerose.

Gli interessati che verranno comunque aggiornati sui dettagli della scuola d’impresa, dai loro insegnanti, dovranno far pervenire alla segreteria dell’ICI (sita presso l’Ente Camerale) una specifica domanda di adesione, entro il 20 gennaio 2012.

Tutti i dettagli dell’iniziativa con la relativa modulistica possono essere rilevati direttamente dal sito web dell’ICI www.imprendere.it, dove tra l’altro sono riportati anche tutti i dettagli del concorso “Progetto d’Impresa” diretto, sempre ai giovani delle scuole di 2° grado che dovranno produrre entro il 31 marzo 2012 attraverso elaborati, idee inerenti alla promozione, presso i giovani, della cultura d’impresa e dell’orientamento al lavoro autonomo.

Ai primi 3 classificati verranno consegnate 3 borse di studio, di euro 1.500,00, messe a disposizione dalla Cassa di Risparmio di Ascoli Piceno.



Giorgio Fiori e Francesco Albertini

Questo è un comunicato stampa pubblicato il 29-12-2011 alle 15:29 sul giornale del 30 dicembre 2011 - 650 letture