Folignano: cittadinanza onoraria, il Comune farà la sua parte

Matteo Terrani 2' di lettura 04/02/2012 - Del tutto condivisibile l’appello del Presidente della Repubblica Giorgio Napolitano che invita il Parlamento a legiferare sulla concessione della cittadinanza italiana ai bambini nati in Italia da genitori stranieri. Sulla scia della proposta del Presidente della Provincia di Pesaro-Urbino Matteo Ricci anche il Comune di Folignano farà la sua parte.

E’ inaccettabile il fatto che ci siano persone provenienti da altri Paesi che vivono qui da tanti anni, che pagano le tasse e rispettano le leggi, contribuendo a tenere in piedi la già critica economia nazionale ma non si vedono riconosciuti i principali diritti di cittadinanza. Concedere la cittadinanza onoraria ai figli degli immigrati stranieri nati nel nostro Paese è un atto di civiltà, degno del prestigio dell’Italia, della sua storia e della sua cultura. I bambini nati qui sono a tutti gli effetti cittadini italiani così come quelli che non sono nati in Italia ma vi risiedono da anni, hanno frequentato le nostre scuole e sono cresciuti condividendo rapporti e amicizie con i propri coetanei.

A Folignano sono 536 gli stranieri residenti di cui 81 sono nati qui in Italia senza diritti di cittadinanza. Non dobbiamo chiuderci né diffidare dell’apporto di chi si riconosce nei nostri valori e si sente parte integrante della nostra comunità. Per questo proporremo la concessione della cittadinanza onoraria ai bambini nati in Italia da genitori stranieri residenti a Folignano, auspicando che questo atto simbolico sia ripreso da altri Comuni e anche dalla Provincia in attesa di un provvedimento legislativo del Parlamento. E’ importante un’azione condivisa e collettiva da parte dei Comuni in quanto è possibile far emergere dal basso una nuova visione della società, più inclusiva e più giusta, che porti alla riforma della normativa sulla cittadinanza.






Questo è un comunicato stampa pubblicato il 04-02-2012 alle 18:25 sul giornale del 06 febbraio 2012 - 832 letture

In questo articolo si parla di attualità, cittadinanza, Comune di Folignano

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.me/uOY