Bilancio positivo per la 1° mostra mercato sul florovivaismo

florovivaismo 2' di lettura 13/04/2012 - Nonostante il tempo non sia stato sempre clemente la 1° mostra mercato del florovivaismo, promossa dalla Provincia e dal Comune di Ascoli con il sostegno della Regione Marche e della Comunità Montana del Tronto, si è chiusa con un bilancio molto positivo riscuotendo grande successo di pubblico e partecipazione.

Nella tre giorni, in pieno periodo pasquale, centinaia di turisti e curiosi hanno infatti visitato i gazebo allestiti in P.zza Arringo adorna di piante e fiori coltivati dai produttori del Piceno. Molto ammirata anche la splendida infiorata con la suggestiva immagine sacra dedicata alla Resurrezione realizzata, sotto il loggiato di palazzo Arengo, dall’Associazione Infiorata di Montefiore dell’Aso che con i suoi componenti ha saputo sviluppare una vocazione artistica veramente particolare ed apprezzata.

Grande soddisfazione per i risultati conseguiti dalla manifestazione è stata espressa dagli amministratori che hanno fortemente voluto l’iniziativa, a partire dal Presidente della Provincia Piero Celani e dagli Assessori Giuseppe Mariani (Provincia) e Massimiliano Di Micco (Comune di Ascoli) che hanno organizzato nei dettagli l’evento con il supporto della Presidente della Comunità Montana del Tronto Anna Maria Perotti.

“Abbiamo messo in mostra la qualità e la bellezza dei prodotti florovivaistici del nostro territorio - ha dichiarato il Presidente Celani - con un’iniziativa che ‘ha fatto centro’ riuscendo a proporsi come vetrina d’eccezione per un comparto con grandi potenzialità, e capace di costituire un valore aggiunto importante per l’occupazione e lo sviluppo”.

“Ci sono stati anche tanti acquisti - ha evidenziato Mariani e Di Micco - a dimostrazione dell’interesse verso un settore come quello florovivaistico che merita attenzione e di essere valorizzato con un breand specifico del territorio sui mercati nazionali ed esteri”.






Questo è un comunicato stampa pubblicato il 13-04-2012 alle 13:58 sul giornale del 14 aprile 2012 - 839 letture

In questo articolo si parla di attualità, ascoli piceno, provincia di ascoli piceno

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.me/xIO





logoEV