Provincia, in sei mesi ben 558 persone avviate a corsi di riqualificazione

provincia di ascoli piceno logo 1' di lettura 12/07/2012 - La Provincia rende noto che sta volgendo al termine con successo la prima fase relativa alla erogazione delle misure anti-crisi per l’anno 2012.

Un enorme lavoro, effettuato dai funzionari dei Centri per l’impiego e Orientamento di Ascoli Piceno e San Benedetto del Tronto, che ha visto dall’inizio anno oltre 550 lavoratori essere avviati a corsi di riqualificazione professionale tramite voucher gestiti direttamente dall’Ente e finanziati dal F.S.E. e dalla Regione Marche.

Un risultato straordinario come testimonia l’approvazione, da parte della commissione incaricata, di 360 nuovi voucher e il coinvolgimento di ben 800 utenti che hanno beneficiato di qualificati servizi come: colloqui di accoglienza, redazione di bilanci di competenza, seminari orientativi, definizione di piani di azione individuali (di oltre 16 ore per ogni lavoratore), utilizzo del sistema informativo Job Marche.

Senza dimenticare le numerose tavole rotonde organizzate dall’Ente, i tanti procedimenti avviati e provvedimenti adottati dal nucleo competente che ha proceduto, talaltro, anche alla registrazione, alla certificazione e alla classificazione dei progetti sul sito istituzionale “Siform Marche”.

“Si tratta di un enorme e importante lavoro svolto con grande dedizione e impegno da parte dei nostri funzionari – spiega il Presidente Piero Celani – senza dubbio, una efficace attività effettuata tenendo sempre al centro dell’azione amministrativa i lavoratori che, in questo particolare momento storico, stanno vivendo evidenti difficoltà occupazionali”.






Questo è un comunicato stampa pubblicato il 12-07-2012 alle 18:16 sul giornale del 13 luglio 2012 - 606 letture

In questo articolo si parla di lavoro, ascoli piceno, provincia di ascoli piceno, corsi di riqualificazione professionale

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.me/Byb