Nuovo anno scolastico, il saluto del Presidente Piero Celani

scuola 3' di lettura 11/09/2012 - In occasione dell'inizio del nuovo anno scolastico il Presidente della Provincia Piero Celani ha inteso rivolgere agli studenti, alle famiglie e al corpo docente ai Dirigenti Scolastici, delle scuole di ogni ordine e grado del territorio il seguente messaggio augurale e di saluto:

"Rivolgo il più cordiale “in bocca al lupo” ai ragazzi che da oggi tornano sui banchi di scuola per iniziare un nuovo anno scolastico che rappresenterà un altro importante tassello di quel cammino che li porterà ad affrontare, con fiducia e serenità, il loro inserimento nella società di domani.
"Un Paese – recita una antica massima - lo si può capire e giudicare dalla sua scuola", per questo reputo essenziale puntare sull'istruzione e sulla crescita della conoscenza in un mondo sempre più dinamico dove la tecnologia e l'innovazione cambiano repentinamente abitudini e stili di vita.

La Provincia, costantemente in ascolto delle esigenze del mondo della scuola e dei suoi protagonisti garantirà ancora una volta il massimo impegno per assicurare le migliori condizioni di lavoro e di accoglienza negli ambienti scolastici e, naturalmente, sarà sempre pronta pur nelle difficili condizioni di risorse sempre più esigue, di promuovere ulteriori opportunità didattiche e logistiche. Gli investimenti nell’edilizia scolastica e patrimonio della Provincia toccheranno entro la fine dell'anno circa 6,8 milioni di euro in interventi di manutenzione, ordinaria e straordinaria, su ben 45 edifici, di cui 25 istituzionali e 20 scolastici di competenza dell’Ente. Un notevole impegno, dunque, profuso per migliorare la sicurezza, la funzionalità e ampliare, dove possibile, spazi e strutture a disposizione della collettività, senza poi contare l'impegno della provincia nel campo dell'orientamento scuola/lavoro e della formazione professionale con corsi di qualifica e specializzazione.

Provengo dal mondo della scuola e so quanto sia importante essere al fianco dei nostri giovani per aiutarli a crescere, perché siano i protagonisti positivi di quel percorso che potrà portarli a dare un contributo importante alla comunità.
E' fondamentale in questa prospettive valorizzare quelle sinergie e quella collaborazione sul territorio tra le Istituzioni come la Provincia che rappresento e tutte le componenti del mondo della scuola dagli studenti, alle famiglie, al personale non docente, ai Dirigenti scolastici. Un ruolo importantissimo spetta agli insegnanti e alle famiglie.

E una società che aspiri a diventare moderna dovrà sempre investire nel mondo della scuola, perché senza basi solide ogni futuro può essere negato, ed è proprio la scuola l’unica istituzione in grado di imprimere una svolta determinante per il nostro futuro.
Alla scuola Picena rivolgo quindi l’augurio affinché perche indirizzi le sue energie non soltanto e giustamente al percorso formativo dei giovani, ma anche al loro inserimento nel mondo del lavoro, all’acquisizione di un bagaglio di esperienze umane e culturali, alla creazione di nuove coscienze civili all’interno delle quali maturi il principio del merito e della tenacia.
Ai dirigenti scolastici, ai docenti, al personale tutto della scuola, agli studenti e alle loro famiglie rinnovo a nome mio personale e della Giunta provinciale tutta, i più fervidi auguri per questo nuovo anno scolastico".






Questo è un comunicato stampa pubblicato il 11-09-2012 alle 18:24 sul giornale del 12 settembre 2012 - 1112 letture

In questo articolo si parla di attualità, ascoli piceno, provincia di ascoli piceno

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.me/DHN





logoEV