SEI IN > VIVERE ASCOLI > CRONACA
articolo

Picchia l'ex ragazza, convalidato l'arresto per un 27enne calabrese

1' di lettura
925

Violenza

Resta in carcere il 27enne di Reggio Calabria accusato di aver picchiato e rapinato l'ex ragazza.

A stabilirlo il gip del Tribunale di Ascoli Piceno Carlo Calvaresi che, lunedì, ha convalidato l'arresto e la detenzione in carcere su richiesta del pm Ettore Picardi.

Il 27enne Nunzio Calabrese, arrestato sabato, avrebbe infatti picchiato durante un litigio l'ex fidanzata, una soldatessa del 235° Reggimento Piceno di Ascoli Piceno. La donna, che lo avrebbe accusato anche di averla rapinata della carta Postamat, avrebbe riportato la frattura della mandibola.

Ricoverata all'ospedale di Ascoli e trasferita a Torrette di Ancona, i medici hanno stabilito 30 giorni per la guarigione della donna.



Violenza

Questo è un articolo pubblicato il 29-10-2012 alle 23:30 sul giornale del 30 ottobre 2012 - 925 letture