Cambio al vertice dell'Ascomfidi Confcommercio, Walter Gibellieri nuovo presidente

Confcommercio logo 1' di lettura 24/11/2012 - Dopo la nomina di Fausto Calabresi a presidente della Confcommercio, anche il Consiglio Direttivo dell’Ascomfidi ha ufficializzato la nomina del proprio presidente eleggendo, in sostituzione di Igino Cacciatori, l’avvocato Walter Gibellieri.

I dirigenti dello “storico” Consorzio Fidi che opera sul territorio Piceno dal 1982 hanno così voluto affidarsi ad un affermato professionista, profondo conoscitore delle problematiche creditizie, nel momento in cui il Consorzio di garanzia Collettiva fidi sta vivendo una radicale trasformazione, dopo l’ingresso nel network del Confidi.Net e l’acquisita maggiore capacità di prestare garanzia alle piccole e medie imprese del terziario. Walter Gibellieri, che non ha certo bisogno di presentazioni, ben conosce anche il mondo Confcommercio ed è pertanto risultato essere a quanti lo hanno eletto, la persona più giusta al momento giusto, per pianificare sinergicamente tutte le opportune azioni di sviluppo e di penetrazione, alla luce delle nuove più significative potenzialità garantiste, acquisite dalla struttura creditizia.

Con l’elezione di un avvocato al vertice di un organismo primario, qual è senz’altro l’Ascomfidi per il mondo Confcommercio, si è voluto sicuramente favorire in primo luogo una svolta di qualità, ma nel contempo si è voluto dare un giusto spazio alla categoria dei professionisti, in considerazione che Confcommercio è sì l’Associazione del Commercio, del Turismo e dei Servizi, ma anche dell’autotrasporto e delle professioni.






Questo è un comunicato stampa pubblicato il 24-11-2012 alle 18:53 sul giornale del 26 novembre 2012 - 1035 letture

In questo articolo si parla di attualità, Confcommercio di Ascoli

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve https://vivere.me/GsT