Imu: negli uffici postali della provincia è possibile compilare l’F24 anche on line

Poste Italiane generico 1' di lettura 15/12/2012 - Diventa più semplice e veloce per i cittadini il pagamento dell’Imu negli uffici postali della provincia di Ascoli Piceno.

Poste Italiane ha infatti attivato su www.poste.it una modalità che permette di precompilare direttamente dal proprio computer il modulo F24 e poi recarsi allo sportello dell’ufficio postale per perfezionare la procedura e pagare. La compilazione on line è semplice e permette di diminuire sensibilmente i tempi di esecuzione della pratica agli sportelli. I clienti privati possono accedere al servizio da http://www.poste.it/privati/ e le imprese da http://www.poste.it/imprese.

Il pagamento dell’Imposta municipale sugli immobili può avvenire anche utilizzando il tradizionale bollettino postale in alternativa all’uso del modello F24. Il bollettino realizzato da Poste Italiane ha prestampata la dicitura “Pagamento Imu” e riporta il numero del conto corrente che è unico in tutta Italia.

Nel compilare il bollettino Imu, il contribuente deve inserire i propri dati anagrafici e le informazioni richieste vanno riportate in ciascuna delle due parti che lo compongono. La cifra da versare va arrotondata per difetto se l’importo dei centesimi è inferiore a 0,49 e per eccesso se è superiore. Se nell’ambito dello stesso comune il contribuente è proprietario di più immobili sui quali pagare l’imposta, il versamento può essere unico e cumulativo comprendendoli tutti, mentre se si possiedono più immobili ubicati in comuni diversi è necessario utilizzare un bollettino per ogni territorio comunale.






Questo è un comunicato stampa pubblicato il 15-12-2012 alle 00:54 sul giornale del 15 dicembre 2012 - 984 letture

In questo articolo si parla di attualità, poste italiane

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.me/Hjd





logoEV