Casa Pound, Amati: 'Fatti sconcertanti, il Parlamento si impegni per una legge sul Negazionismo'

Silvana Amati 1' di lettura 25/01/2013 - ''L'inchiesta di Napoli che ha scoperto le attività antisemite ed eversive di esponenti di Casapound, che addirittura progettavano attentati incendiari ad esercizi commerciali di ebrei e premeditavano aggressioni e stupri nei confronti di una giovane, sono sconcertanti ma non colgono di sorpresa. Più volte questa pseudo associazione culturale si è distinta per azioni di stampo chiaramente fascista".

E' quanto afferma la senatrice del Partito democratico Silvana Amati. "Ho già presentato in Senato in quest'ultima legislatura - sottolinea l'esponente PD - un disegno di legge sul negazionismo che porta, tra l'altro, l'autorevole firma della compianta senatrice a vita Rita Levi Montalcini. L'atto era arrivato già in deliberante in Commissione Giustizia quando si è conclusa anticipatamente la legislatura".

"Nella ricorrenza del giorno della memoria - conclude la Amati - ribadisco che c'è la convinta volontà, mia e del Gruppo del Partito Democratico, - di ripresentarlo per vederlo approvato in tempi assai brevi, affinché si arrivi ad una legge, già in vigore sia in Germania che in Francia, evidentemente utile quale deterrente alla nuova apologia neonazista che sta riapparendo in varie regioni del continente europeo.






Questo è un comunicato stampa pubblicato il 25-01-2013 alle 18:21 sul giornale del 26 gennaio 2013 - 1006 letture

In questo articolo si parla di silvana amati, politica

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.biz/IFb