Urbanistica, i Giovani Democratici spiegano ai cittadini il loro ruolo nel rilancio del territorio

1' di lettura 31/01/2013 - Le elezioni politiche del 24 e 25 febbraio rappresentano una grande, forse ultima, possibilità per il Paese di segnare il passo rispetto alla crisi non solo economica, ma anche sociale, politica e culturale degli ultimi anni.

Siamo convinti che la rinascita dell’Italia possa partire soltanto dalle realtà locali, che in questi anni sono state ingiustamente punite da tagli sproporzionati, causati prima dalle sciagurate politiche economiche del governo Berlusconi e dalle successive politiche di austerity del governo Monti. Per queste ragioni crediamo sia opportuno tornare a discutere della nostra città e del suo futuro, mentre la campagna elettorale per le politiche focalizza l’attenzione di tutti su temi nazionali.

Abbiamo scelto di dare il via alla campagne elettorale nella città di Ascoli affrontando il tema del piano regolatore poiché si tratta non di un mero piano di organizzazione urbanistica, ma il punto di partenza per ripensare completamente la vita sociale ed economica di una comunità e giungere alla definizione di una nuova vocazione della città.

Il circolo dei Giovani Democratici di Ascoli Piceno, grazie alla specifica preparazione di alcuni dei suoi membri, ne discuterà con la cittadinanza alle 17e30 di Giovedì 31 Gennaio, presso la libreria Rinascita assieme al gruppo consiliare, al Circolo del Centro Storico e ai candidati del PD alle prossime politiche, che saranno presenti per rispondere alle domande sul loro ruolo nel rilancio del territorio nel prossimo futuro.






Questo è un comunicato stampa pubblicato il 31-01-2013 alle 01:06 sul giornale del 31 gennaio 2013 - 830 letture

In questo articolo si parla di politica, giovani democratici

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.biz/IRq





logoEV