'Monsieur Masure': 6° appuntamento di 'Ascolinscena'

Ascoli in scena 3' di lettura 28/02/2013 - Sabato 2 marzo 2013 al PalaFolli di Ascoli Piceno, alle ore 21:00, appuntamento con la commedia Monsieur Masure messo in scena dalla Compagnia Colpi di Scena di Gravina di Puglia.

Lo spettacolo è il sesto appuntamento della Rassegna di Commedie Ascolinscena organizzata dalle Compagnie Castoretto Libero, DonAttori, Li Freciute e Compagnia dei Folli. La rassegna del PalaFolli è giunta quest’anno alla sua sesta edizione e prosegue nella selezione per determinare i vincitori del Concorso che vedrà l’assegnazione dei Premi Ascolinscena 2012-2013 nelle diverse categorie (Miglior Attore ed Attrice Protagonista e Non Protagonista, Migliore Regia, Miglior Spettacolo, Miglior Scenografia e Migliori Costumi).

In concorso anche lo spettacolo della Compagnia Colpi di Scena di Gravina di Puglia, nata nel 2006 dall'incontro di alcuni attori che si ritrovano casualmente attorno al testo "Storia strana su di una terrazza romana" di Luigi De Filippo, il primo dei lavori rappresentati con successo.

Da allora la Compagnia ha messo in scena molti altri lavori, tra i quali "L'orso" di Cechov, "Il Papocchio " di Samy Fayad, "Quei figuri di tanti anni fa" di Eduardo De Filippo, "La beffa" dal Decamerone di Boccaccio, "Il berretto a Sonagli" di Luigi Pirandello.

La Compagnia ha partecipato a molte rassegne italiane ed ha all'attivo circa centotrenta rappresentazioni; ha collezionato diversi premi in Festival importanti come la “Quercia d’Oro” a Gumo Apulla, la “Puglia in Scena” a Molfetta, la “La Torre che Ride” di Recanati. Organizza da anni rassegne teatrali a Gravina di Puglia e dal 2009 gestisce il Teatro Vida, nato grazie all'impegno della Compagnia e al sacrificio, anche economico, di alcuni dei suoi componenti, inaugurato il 25 ottobre 2009 dall'attore e regista Sergio Rubini.

Per Ascolinscena, la compagnia presenta lo spettacolo “Monsieur Masure”, farsa in due atti di Claude Magnier. La storia racconta la disavventura di Jaqueline, moglie frustrata e amante incompresa, protagonista femminile della commedia. Secondo il cliché delle migliori farse, il tutto nasce da un equivoco che si svilupperà al punto di sconvolgere la tranquilla routine dei coniugi Giraux. Nell'intimo e silenzioso chalet, immerso nel verde della collina francese a pochi chilometri da Parigi, la notte tra il venerdì e il sabato trascorrerà in modo particolarmente inconsueto.

Il fine settimana, reso piuttosto "bollente" dall'incalzare delle situazioni, vedrà giocare a rimpiattino Pierre, marito fedele ma troppo impegnato nel lavoro e Francois Masure, ospite inatteso e in vena di misteriose e astute galanterie. Scritta da Claude Magnier (1920-1983) nel 1956, la commedia vanta una versione cinematografica del 1968 con Doris Day.

Dopo lo spettacolo, il pubblico presente potrà degustare un vino offerto dalla Cantina San Filippo di Offida presso il Bar del PalaFolli. Prossimo appuntamento con Ascolinscena, sabato 16 marzo con la Compagnia Accademia dei Riuniti di Umbertide. Ingresso spettacolo € 10,00 – Info: 0736-352211 o www.palafolli.it



Scarica il pdf Ascoli in scena





Questo è un comunicato stampa pubblicato il 28-02-2013 alle 18:52 sul giornale del 01 marzo 2013 - 706 letture

In questo articolo si parla di spettacoli, Compagnia dei folli, ascolinscena

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve https://vivere.me/J5U





logoEV
logoEV