'AP Town identity. Valorizzare l’identità di Ascoli Piceno': saranno presentati due progetti della Scuola Unicam di Architettura e Design

3' di lettura 31/05/2013 - Il prossimo 5 giugno, dalle ore 17.00, presso la Sala dei Savi di Palazzo dei Capitani ad Ascoli Piceno, nel corso dell’incontro dal titolo “AP Town identity. Valorizzare l’identità di Ascoli Piceno” saranno presentati i risultati delle ricerche e degli studi realizzati dalla Scuola Unicam di Architettura e Design “Eduardo Vittoria”, nell’ambito del progetto “Ascoli nel futuro” promosso dal Comune di Ascoli Piceno.

I due progetti Unicam, coordinati e realizzati sotto la responsabilità scientifica della Prof.ssa Lucia Pietroni, riguardano il Restyling del logo istituzionale del Comune di Ascoli Piceno e redazione del manuale d’identità visiva e d’immagine coordinata e uno Studio preliminare per la redazione del Manuale di arredo urbano di Ascoli Piceno.

Dopo i saluti e l’introduzione da parte di Guido Castelli, Sindaco di Ascoli Piceno, Umberto Cao, Direttore della Scuola di Architettura e Design e Lucia Pietroni, responsabile scientifico dei progetti, interverranno Federico Oppedisano O. e Carlo Vinti, docenti della Scuola di Architettura e Design, a presentare i due progetti. L’incontro sarà moderato da Maria Angela Falciani, coordinatrice del progetto “Ascoli nel futuro”.

“L’iniziativa – sottolinea la Prof.ssa Pietroni – rappresenta la seconda tappa di un percorso di riflessione sull’identità competitiva della città di Ascoli Piceno, promosso dal Comune con il supporto tecnico-scientifico della Scuola Unicam di Architettura e Design e il coinvolgimento di numerosi stakeholder territoriali, iniziato circa un anno e mezzo fa. I primi risultati della riflessione sono stati, infatti, presentati al pubblico il 29 maggio 2012 nel corso dell’incontro “POP AP! Costruiamo insieme l’identità visiva di Ascoli Piceno” nel quale fu condivisa con la cittadinanza una serie di elaborazioni progettuali sulla brand identity della città. Con la presentazione del 5 giugno – prosegue la Prof.ssa Pietroni – si farà un passo avanti nella definizione condivisa dell’identità visiva e competitiva di Ascoli: da un lato con il progetto di restyling dello stemma istituzionale per consentirne una più razionale, omogenea ed efficace riproducibilità grafica e una più corretta gestione attraverso la realizzazione e la divulgazione del manuale di identità visiva; dall’altro con lo studio preliminare dello stato dell’arte dell’arredo urbano condotto sul centro storico di Ascoli Piceno, per definire linee guida ed indicazioni per un futuro e condiviso sviluppo di un manuale che consenta di gestire la qualità del design degli spazi e dei servizi pubblici della città”.

Ai due progetti di ricerca hanno partecipato numerosi docenti della Scuola di Architettura e Design, giovani ricercatori, designer e architetti (prof.ssa Lucia Pietroni, prof. Federico O. Oppedisano, prof. Carlo Vinti, prof. Daniele Rossi, prof. Nicolò Sardo, dott.ssa Flavia Aventaggiato, Dott. Mauro Amurri, arch. Maria Grazia Fioravanti, arch. Annalaura Petrucci) che hanno condotto gli studi in stretta collaborazione con dirigenti e dipendenti dell’amministrazione comunale.



...

...