Quintana: dopo l'inizio delle prove, Porta Tufilla lamenta scarsa sicurezza

1' di lettura 31/05/2013 - Dopo nemmeno una settimana dall'inizio delle prove per la Quintana 2013, cominciate lo scorso 25 maggio, arrivano le prime lamentele in merito alla sicurezza del campo dei giochi. A segnalare il disagio è il Sestiere di Porta Tufilla il cui cavaliere Massimo Giubbini ha subìto nei giorni scorsi un infortunio al naso.

Il Sestiere, che aveva già presentato una lettera all'Ente Quintana circa un anno fa, ora ha dato una sorta di ultimatum proponendo sette modifiche da adottare immediatamente per aumentare la sicurezza del campo dei giochi, così da salvaguardare l'incolumità dei cavalli e scongiurare altri episodi spiacevoli come l'infortunio a Giubbini.

L'aspettativa di Porta Tufilla è che l'Ente accolga le richieste, in caso contrario si potrebbe andare verso un clamoroso forfait del Sestiere rossonero, sia alle prossime prove, sia alla Giostra del 13 luglio.


di Michele Piccioni
redazione@vivereascoli.it
 





Questo è un articolo pubblicato il 31-05-2013 alle 15:47 sul giornale del 01 giugno 2013 - 1034 letture

In questo articolo si parla di sicurezza, redazione, spettacoli, ascoli, infortunio, cavalieri, vivere ascoli, cavalli, ente quintana, giostra, porta tufilla, prove, Michele Piccioni, quintana 2013, massimo giubbini

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.biz/NDU