Quintana: un mese alla prima Giostra

Quintana di Ascoli 1' di lettura 12/06/2013 - Manca esattamente un mese alla Giostra in onore alla Madonna della Pace, che si terrà il prossimo 13 luglio. Dopo le polemiche delle scorse settimane sulla sicurezza del campo dei giochi, per i sei Sestieri ascolani in gara è tempo di fare il punto e intensificare la preparazione per l'inizio della competizione, ormai distante solo 30 giorni.

La Quintana di Ascoli Piceno, rievocazione storica medievale, si tiene dal 1955 la prima domenica di agosto, in occasione della festa del patrono della città, Sant'Emidio. Dal 1997 è stata istituita una seconda Giostra che si svolge invece il secondo sabato di luglio, in notturna.

Stando all'albo d'oro della competizione, il primo cavaliere da battere in questa edizione sarà il 30enne Luca Innocenzi di Porta Solestà, vincitore di ben 5 delle ultime 6 Giostre. L'altro favorito è, invece, Massimo Giubbini di Porta Tufilla, vincitore della Giostra di luglio dello scorso anno, reduce però da un infortunio al naso.

Tutti gli altri Sestieri sono chiamati a invertire la tendenza degli ultimi anni: Sant'Emidio ha vinto l'ultima Giostra nel lontano 1998, Porta Romana ha collezionato ben 7 successi tra il 2003 e il 2007, Piazzarola ha ottenuto l'ultimo successo nel luglio del 2009 e Porta Maggiore è a digiuno addirittura dal 1988.

L'appuntamento con la Quintana, uno degli eventi più attesi dell'anno dagli ascolani, è ormai alle porte.


di Marco Pettinelli
redazione@vivereascoli.it
 





Questo è un articolo pubblicato il 12-06-2013 alle 16:11 sul giornale del 13 giugno 2013 - 1264 letture

In questo articolo si parla di spettacoli, ascoli piceno, vivere ascoli, porta maggiore, Quintana di Ascoli, porta tufilla, marco pettinelli, sant'emidio, quintana 2013, porta romana, porta solestà, piazzarola, madonna della pace

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.me/Oah