‘Ascoli is more beautiful than Rome’: pittori americani in Piazza del Popolo

1' di lettura 13/06/2013 - Che Ascoli abbia così tante bellezze da mostrare e così tanti scorci da sembrare un dipinto è risaputo a tutti gli ascolani e a coloro che, almeno una volta, hanno messo piede nella città delle Cento Torri. Per chi viene da un paese in cui tutto è monumentale e moderno, in cui la storia si riduce agli ultimi 300/400 anni, trovarsi in un gioiellino come Ascoli deve essere stato un po’ come trovarsi nel Paese dei Balocchi.

Così si saranno sentiti i ragazzi americani, appassionati di pittura, che nella mattinata di giovedì 13 giugno si sono accampati in Piazza del Popolo ed hanno iniziato a dipingere gli scorci più caratteristici della città.

I giovani, circa una ventina, si sono mostrati molto stupiti della bellezza di Ascoli.

Massimiliano Brugni, assessore allo sport, si è avvicinato ed uno degli studenti, Ricky dal New Hampshire, che si è lasciato scappare la frase ‘’Ascoli is more beautiful than Rome’’ ( Ascoli è più bella di Roma), come riporta anche l’assessore sulla propria pagina Facebook.

Tutto ciò dimostra come la città con l'arrivo dell'estate stia attraendo sempre più turisti e che le politiche di rivalutazione del territorio attuate dal Comune stanno cominciando a mostrare i loro frutti.


di Gabriele Ferretti
redazione@vivereascoli.it
 







Questo è un articolo pubblicato il 13-06-2013 alle 16:13 sul giornale del 14 giugno 2013 - 1614 letture

In questo articolo si parla di attualità, turismo, studenti, ascoli piceno, piazza del popolo, Comune di Ascoli Piceno, americano, pittori, gabriele ferretti, massimiliano brugni, visite giovani

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.biz/Ody





logoEV