Calcio: Ascoli, ufficiale la penalizzazione

ascoli calcio 1' di lettura 21/06/2013 - La penalizzazione di un punto per l'Ascoli Calcio era nell'aria e nella giornata di giovedì 20 giugno è arrivata l'ufficilità. La decisione fa seguito al deferimento del 27 maggio, per non aver adempiuto nelle tempistiche stabilite le incombenze relative al pagamento degli stipendi.

Subito in salita la stagione di Lega Pro 2013/2014 dell'Ascoli Calcio, costretta anche quest'anno a iniziare il campionato con il segno meno, per non aver documentato agli organi competenti entro i termini stabiliti l'avvenuto pagamento delle ritenute Irpef relative al compenso dovuto ai propri tesserati per le mensilità di gennaio e febbraio 2013.

Deferita anche la società di Corso Vittorio Emanuele per responsabilità diretta oltre a Roberto Benigni, Amministratore Unico e legale rappresentante pro-tempore della Società Ascoli Calcio 1898 Spa.

Per quanto riguarda il mercato, la società si sta muovendo tra rinnovi e scadenze di contratto. Come riportato dal portale www.tuttomercatoweb.com, la Juventus ha riscattato Carlo Ilari alle buste, mentre Ascoli e Parma hanno rinnovato l'accordo di compartecipazione per Davide Colomba.


di Rocco Bellesi
redazione@vivereascoli.it
 





Questo è un articolo pubblicato il 21-06-2013 alle 14:09 sul giornale del 22 giugno 2013 - 1325 letture

In questo articolo si parla di sport, roberto benigni, juventus, Parma, ascoli calcio, deferimento, penalizzazione, juventus club, rocco bellesi

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.biz/OxK





logoEV