Comunanza: Indesit conferma i tagli al personale

1' di lettura 21/06/2013 - Nella mattinata di venerdì 21 giugno, Indesit ha ribadito la propria volontà di tagliare 1425 posti di lavori in tutta Italia, 240 dal sito di Comunanza. Si è rivelato quindi improduttivo l'incontro tra l'azienda e i sindacati tenutosi a Roma. Fiom, Fim e Uilm hanno abbandonato il tavolo delle trattative dopo le parole del presidente Marco Milani.

Indesit, come riportato dall'agenzia Ansa, ha comunicato con una nota che si rende “fin d'ora disponibile a riavviare un confronto costruttivo, finalizzato all'individuazione di ogni soluzione possibile e sostenibile a sostegno dell'occupazione dei dipendenti coinvolti''.

Sempre venerdì mattina, presidio dei lavoratori nello stabilimento di Comunanza al quale ha partecipato anche il sindaco Annibali.

Probabili scioperi e manifestazioni già nei prossimi giorni.


di Marco Pettinelli
redazione@vivereascoli.it
 





Questo è un articolo pubblicato il 21-06-2013 alle 15:46 sul giornale del 22 giugno 2013 - 1288 letture

In questo articolo si parla di lavoro, vivere ascoli, comunanza, indesit, licenziamenti, marco pettinelli, annibali, marco milani

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.me/Ox0





logoEV
logoEV