San Benedetto del Tronto: spaccio sulla riviera. Fra gli arrestati due albanesi residenti nell'ascolano

arresto 1' di lettura 31/07/2013 - Otto persone sono state arrestate nella mattinata di mercoledì 31 luglio dalla polizia di Ascoli Piceno per spaccio di cocaina. La droga proveniente da Roma veniva distribuita sul litorale da Civitanova Marche a Martinsicuro, con particolare concentrazione a San Bendetto del Tronto.

Tra gli 8 arrestati un solo italiano, P.R., 27 anni di San Benedetto del Tronto e 7 albanesi, E.P., 31 anni, di Ascoli Piceno, R.K., 32 anni, di Massignano, H.K., 29 anni, di Grottammare, A.C., 31 anni, di Civitanova Marche, A.T., 32 anni, di Roma, F.N., 34 anni ed E.H., 30 anni, di San Benedetto del Tronto.

La polizia ha debellato le attività illecite degli otto con l'operazione 'Chrono Cross' e sequestrato 500 grammi di cocaina, 3500 euro in contati, 1 chilo di mannite più alcuni macchinari utilizzati per la preparazione dei panetti di droga.

Le indagini erano cominciate lo scorso dicembre dopo un'aggressione a due ragazzi sambenedettesi legata alle attività di spaccio.


di Michele Piccioni
redazione@vivereascoli.it
 





Questo è un articolo pubblicato il 31-07-2013 alle 17:46 sul giornale del 01 agosto 2013 - 582 letture

In questo articolo si parla di cronaca, polizia, droga, redazione, san benedetto del tronto, ascoli piceno, civitanova marche, arresto, grottammare, ascoli, cocaina, spaccio, vivere ascoli, albanesi, martinsicuro, massignano, Michele Piccioni

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.biz/P90





logoEV