Dalla Confartigianato di Ascoli Piceno e Fermo l’esortazione a fare di più per le micro e piccole imprese

Confartigianato logo 1' di lettura 09/08/2013 - ''Abbiamo cercato, con tutte le nostre forze, di evidenziare come non ci sia bisogno di nuova burocrazia! Siamo riusciti, con l’impegno dei nostri rappresentanti nazionali, nell’abolizione del quel mostro che era il DURT, introdotto dalla Camera dei Deputati in sede di conversione del cosiddetto ''Decreto del Fare''.

Sono soddisfatti a metà Francesco Silvi e Guido Capriotti, rispettivamente Presidente degli Edili e degli Impiantisti di Confartigianato Imprese di Ascoli Piceno e Fermo ed infatti proseguono: ''Non abbiamo bisogno di adempimenti punitivi per le imprese. La PA ha tutti gli strumenti per controllare in proprio: i primi ad essere dalla parte della legalità siamo noi! Però la soluzione è incompleta se non accompagnata dalla definitiva soppressione della responsabilità solidale negli appalti''.

Si tratta di abolire l’obbligo alla corresponsabilità del versamento delle ritenute, relative ai dipendenti utilizzati per appalti e subappalti: una tale modalità non argina il lavoro nero né l’economia sommersa. Proseguono i dirigenti Confartigianato: ''Una tale corresponsabilità sta solo rallentando pericolosamente i pagamenti in una fase nella quale la vita stessa delle imprese dipende dalla disponibilità di liquidità e di credito. Ci sentiamo di condividere l’impegno di Rete Imprese Italia perché si intervenga con urgenza per eliminare tutti gli aggravi, le difficoltà e i ritardi che le piccole imprese sono costrette a sopportare nello svolgere compiti di controllo che spettano all’amministrazione finanziaria. Chiediamo al Parlamento, quindi, una decisione drastica: venga cancellata la responsabilità solidale negli appalti, venga tolto di mezzo questo macigno sulla strada delle imprese, del lavoro, dello sviluppo''.






Questo è un comunicato stampa pubblicato il 09-08-2013 alle 10:50 sul giornale del 10 agosto 2013 - 768 letture

In questo articolo si parla di confartigianato, economia, fermo, amministrazione, ascoli piceno, Confartigianato Ascoli e Fermo, piccole imprese, aiuti alle imprese

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.biz/QuS