Calcio: Ascoli, rissa tra l'ex Comotto e Gibbs

1' di lettura 11/08/2013 - Doveva essere una festa all'insegna dello sport quella programmata per sabato 10 agosto a Ponte San Giovanni ed invece si è trasformata in una vera e propria rissa. Scendono in campo Perugia, Pontevecchio e Castel del Piano, in uno dei classici triangolari di calcio estivo.

Nel match tra il Perugia di Cristiano Lucarelli ed il Castel del Piano, squadra che milita nel campionato di Eccellenza, l'ex ascolano Gianluca Comotto ora ai grifoni è stato vittima di un grave episodio di violenza.

Dopo uno scontro di gioco con Alex Gibbs, attaccante che nel 2010 ha svolto un periodo di prova con l'Ascoli Calcio che poi ha deciso di non acquistarlo, i due battibeccano finché la situazione non è degenerata.

Comotto, che ha vestito la casacca bianconera nella stagione 2005/2006 in prestito dalla Roma, mette le mani in faccia a Gibbs che senza pensarci troppo colpisce l'avversario con una testata in pieno viso, provocandogli una frattura scomposta delle ossa nasali. Un vero e proprio gesto violento che ha lasciato impietriti gli spettatori del torneo.

Il Perugia Calcio, che in un primo momento aveva abbandonato il campo di gioco, ha poi regolarmente disputato il torneo.

Gibbs, più volte accostato per fisicità e caratteristiche tecniche a Zlatan Ibrahimovic, ha completamente perso la testa e seppure si è scusato per il gesto, ha tenuto a sottolineare che è stato bersaglio di provocazioni.

L'esperto difensore del Perugia dovrà ora sottoporsi ad un intervento chirurgico, i cui tempi di recupero stimati vanno dai 30 ai 40 giorni.

In allegato il video della rissa tra Gibbs e Comotto.


di Rocco Bellesi
redazione@vivereascoli.it
 







Questo è un articolo pubblicato il 11-08-2013 alle 17:07 sul giornale del 13 agosto 2013 - 1599 letture

In questo articolo si parla di sport, calcio, violenza, ascoli piceno, ascoli, rissa, perugia, ascoli calcio, naso, perugia calcio, litigio, testata, rocco bellesi, ex

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.biz/Qz6