Carassai: al via la fase finale del tROCKa Festival

5' di lettura 12/08/2013 - Dopo cinque mesi di sfide, eliminazioni e ripescaggi sono arrivati in otto a Carassai, dove si contenderanno 1000 euro in buoni acquisto per strumenti musicali, dieci ore di registrazione per un cd demo e un service a disposizione del gruppo per un proprio concerto.

Prima di entrare nel vivo della gara, martedì sera dalle 21, Carassai ballerà e canterà sulle note di Adriano Celentano, omaggiato da I Ragazzi della via Gluck. Gruppo nato nell'agosto del 2007 dalla voglia di interpretare il "molleggiato", in particolare quello dei primi tempi: quello di “24.000 baci” “Non esiste l'amor” “Stai lontana da me”. Ad aprire il loro concerto sarà il gruppo Emilia & l’Amandamara che propone musica in chiave alternative rock.

Il 13 agosto saliranno sul palco i primi quattro semifinalisti, che si sfideranno per avere un posto in finale. I primi a suonare saranno gli Shine in Darkness, nati nell'estate del 2010 da un’idea di Sergio Biondini e Federico Camilletti rispettivamente chitarrista e batterista del gruppo. A loro si sono aggiunti poi il bassista Matteo Moschini, il cantante Nicholas Lasca e l'altro chitarrista Alessandro Mogliani. Da dicembre 2010, cominciano a girare per le Marche suonando in numerosi locali proponendo cover di Trivium, Slipknot e Avenged Sevenfold. Dal 2011, hanon iniziato a comporre pezzi propri e nel gruppo c’è un cambiamento: Matteo Moschini fa posto al bassista Aldo Giovagnoli, che arriva dopo circa un anno di ricerche. Nel mese di dicembre 2012, registrano il loro primo singolo ufficiale "Breathe Through The Sea Of Atlantis".

A seguire saliranno sul palco The Nightmare, nati nel 2009, quando Luca Tossici (lead/rhytm guitar) forma una band heavy metal con Stefano Rutolini (batterie) e Francesco Panfili (lead/rhytm guitar). Con il tempo evolvono verso il trash metal, proponendo sia cover che pezzi propri. Nel settembre del 2010, poco prima del loro debutto, vengono reclutati nella band Paolo Petrucci (voce) e Giorgio Balestrieri (basso). Dopo l’abbandono di Paolo Petrucci, quest’ultimo verrà sostituito da Andrea Mandorlini. Terzo gruppo ad esibirsi sarà quello degli Aber Dean. Hanno iniziato il loro percorso musicale esibendosi nei locali della zona dell’ascolano, proponendo per lo più cover di gruppi come Nirvana, Mudhoney, Mad Season e Pixies. I loro pezzi fondono, al loro interno, i suoni moderni del synth e delle tastiere con un richiamo marcato al timbro sporco e distorto del vecchio Grunge anni ’90.

A chiudere la serata, sarà la band LaSonda nata dopo una jam session dalle ceneri dei Jacket Lips (tra cui Andrea Postacchini e Michele Arcangeli) e dei Saturday Monkey. Dopo le prime prove e, mano a mano, il gruppo ha iniziato a sentire la necessità di aggiungere un basso per dare corpo e anima ai primi abbozzi di tracce composte. È entrato, così, a far parte della gruppo anche Alessandro Falconieri.

A cavallo del ferragosto, nella serata del 14, sul palco si esibiranno gli altri quattro semifinalisti. I Teenagers X sono una band Punk Rock, nata in provincia di Teramo, nel 2009. L'ispirazione viene dalle sonorità del punk americano, spesso veicolo di messaggi riguardanti le emozioni e le difficoltà degli adolescenti. La formazione attuale è composta da: Gabriele Nicodemi alla voce ed alla chitarra, Giulio Crovetti al basso, Andrea Leonzi alla chitarra ed infine Carlo Capretta alla batteria e ai cori. Dopo di loro, si esibiranno i Dirac band progressive metal nata dall'incontro tra Stefano Mazzoni (chitarra) e Mattia Cotechini (batteria). Ai due si aggiunge Matteo Sanguigni (chitarra) autore oltre che musicista. Dopo le prime prove in tre, arrivono Luca Gnocchini al basso e Irene Laslo alla voce. La band L’Âme Noire - terza ad esibirsi - proviene da Cuneo con l'intenzione di offrire un rock caratterizzato da temi esistenzialisti. Nel 2010 pubblicano un LP con cinque brani inediti più una cover del brano "L'appartament" del gruppo francese Noir Desire. Contemporaneamente si dedicano ad una forte attività live che li porta ad aprire,nel novembre 2010, una delle due date italiane della band finlandese Poisonblack. Il gruppo è composto da Maurizio Griglio (voce e chitarra), Nicolò Mazzari (basso) e Maurizio Franco (batteria) e Paolo Tesio (chitarra). Nell'agosto 2012 continuano la collaborazione con il produttore artistico Valter Sacripanti (Nek, Cristicchi, Bertè). L’ultimo gruppo è una band di lungo corso. I Turbinada sono nati nel 1995, su iniziativa di Cesare Massaccesi, Gigi Cappella e Matteo Castelli. Vari furono i musicisti che si susseguirono nella formazione, fino ad arrivare a quella attuale composta da Andrea Giampaoli alla tastiera e Matteo Palazzani alla chitarra. Carletto Giovagnetti (batteria) e poi di Umberto Tempestilli (chitarra/voce), consolidano il sestetto definitivo. Da ricordare, il testa a testa con i Verdena, sul finire degli anni ’90, per l’ultimo posto disponibile al concorso di Match Music.

A giudicare i gruppi approdati in finale, il 15 agosto, ci sarà Ruggero Robin, chitarrista di lungo raggio. Classe ’62-considerato un bimbo prodigio- ha un rapporto con la chitarra praticamente da sempre. Ha suonato con musicisti quali Andrea Bocelli, Dolores O’Riordan, Zucchero Fornaciari, Luciano Pavarotti, B.B. King e Paul Young. Vanta, inoltre, sei CD a proprio nome con collaborazione con i più importanti jazzisti della scena internazionale. Oltre che come presidente di giuria, Ruggero Robin si esibirà a Carassai con la sua band omonima (i “Ruggero Robin Trio” per l’appunto). Oltre ai premi per i gruppi, anche quest’anno verranno assegnate le targhe di “miglior chitarrista”, “miglior batterista”, “miglior voce” e “miglior voce”.

Il 16 agosto si cambia totalmente genere: dopo l’esibizione del duo ascolano Bormioli Rock, infatti, sarà la volta sul palco di The Fame Monsters, tribute band milanese che s’ispira a Lady Gaga. Gli spettatori godranno di uno show unico nel suo genere caratterizzato da effetti speciali, proiezioni e gli stessi identici costumi e coreografie per i quali è nota Lady Gaga. Tutte le serate verranno presentate dalla giornalista Federica Balestrini, volto di Tv Centro Marche. Tutti i concerti avranno inizio alle 21 e si terranno in Piazza Leopardi.

In allegato il volantino dell'evento








Questo è un comunicato stampa pubblicato il 12-08-2013 alle 20:35 sul giornale del 13 agosto 2013 - 865 letture

In questo articolo si parla di musica, spettacoli, carassai, gruppi musicali, trocka festival, musica dal vivo, gruppi emergenti, concorso per gruppi musicali

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.biz/QCG