Montalto delle Marche: Lucio Spina e Carla Civardi si aggiudicano la Fojetta d’oro

2' di lettura 12/08/2013 - I due attori della compagnia Liberi Teatranti di Cupra Marittima trionfano nell’ottava edizione del concorso teatrale grazie alle loro interpretazioni in 'Come si rapina una banca'.

I Liberi teatranti continuano a fare incetta di premi. Dopo il riconoscimento “Severino Trionfante” ottenuto nella kermesse nazionale Cupra teatro d’estate la compagnia cuprense mette a segno una strepitosa doppietta nell’ottava edizione del concorso teatrale di Montalto Marche. Lucio Spina e Carla Civardi hanno convinto la giuria con una prova scenica di rilievo che è valsa loro il premio “Fojetta d’oro” come miglior attore e migliore attrice nella commedia “come si rapina una banca”.

«Come presidente della compagnia – ha sottolineato Marisa Trionfante – non posso che essere soddisfatta di questi premi. Sia Lucio che Carla sono due punti di forza del nostro gruppo e il fatto che anche la giuria se ne sia resa conto mi inorgoglisce. Ci tengo, però, a sottolineare come questi due riconoscimenti siano merito del lavoro e dell’impegno di tutto il cast che con la sua unione e la sua forza riesce a far spiccare le doti artistiche di ognuno. Grazie quindi anche a Giuseppe Mazza, Francesco Casagrande, Gianna Lanari, Salvo Lo Presti e Simonetta Olivieri e soprattutto al grande Emilio Fabrizio La Marca che sa guidarci al meglio dalla regia».

Un plauso quindi a Lucio Spina che, come si legge nella motivazione, nel ruolo di Agostino Capece è riuscito con professionalità e capacità a mantenere nel corso di tutta l'azione teatrale lo stile complesso del personaggio, originale padre di famiglia, inventore fantasioso e convinto sognatore, aspirante ad una vita non precaria, ma sostenuta da una piena libertà dalle regole e dagli schemi. E a Carla Civardi per l'alto livello recitativo e di interpretazione del personaggio "La Vedova Altavilla", per la dizione, la gestualità, la mimica, espressività vocale e scenica, capacità di comunicare stati d'animo contrapposti e contemporaneamente presenti nella complessa condizione psicologica del personaggio.

In allegato un'immagine di Lucio Spina e Carla Civardi (foto Zeppilli)








Questo è un comunicato stampa pubblicato il 12-08-2013 alle 12:35 sul giornale del 13 agosto 2013 - 672 letture

In questo articolo si parla di teatro, spettacoli, cupra marittima, montalto delle marche, compagnia liberi teatranti, lucio spina, carla civardi, fojetta d'oro, marisa trionfante

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.me/QBo





logoEV
logoEV