Tiro a segno, carabina: Irene Legault del Tiro a Segno di Ascoli Piceno vince l’oro agli World Masters

1' di lettura 16/08/2013 - C’è molta Ascoli nell’oro mondiale di Irene Legault nel tiro a segno con la carabina agli World Master Games di Torino per la campionessa italiana, tesserata nella sezione Tiro a Segno di Ascoli Piceno. Il titolo iridato è giunto al termine di una finale al cardiopalma, lottata punto a punto con la francese Caroline Multner.

L’ascolana, pluricampionessa nella specialità, non ha tentennato ed ha avuto la meglio con il punteggio di 402.2. Al terzo posto la brasiliana Machado.

Un altro motivo di vanto per la città delle Cento Torri, in una disciplina molto snobbata ma nella quale l’Italia rappresenta una delle superpotenze assolute.

Basti pensare alle numerose medaglie che il tiro a segno porta durante le Olimpiadi, in uno sport nel quale concentrazione e nervi saldi sono qualità imprescindibili.


di Michele Piccioni
redazione@vivereascoli.it
 





Questo è un articolo pubblicato il 16-08-2013 alle 16:00 sul giornale del 17 agosto 2013 - 947 letture

In questo articolo si parla di sport, redazione, mondiali, torino, ascoli piceno, ascoli, vivere ascoli, oro, vittoria, tiro a segno, Michele Piccioni

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.biz/QHS