Calcio: Ascoli, un aereo per gli sfottò ai ‘cugini’ sambenedettesi

1' di lettura 18/08/2013 - Sembra proprio che i tifosi ascolani non abbiano digerito la simulazione del funerale bianconero che i ‘cugini’ sambenedettesi hanno organizzato in occasione della retrocessione dell’Ascoli Calcio in Lega Pro.

Dopo la sconfitta contro il Cittadella, i reduci della trasferta già al casello autostradale di Pedaso hanno potuto assaggiare i primi sfottò dei rossoblù, autori di alcuni manifesti funebri dedicati alla società di Corso Vittorio Emanuele, culminati poi con una vera e propria celebrazione di morte con tanto di bara bianconera.

Saranno stati questi fattori probabilmente a spingere i sostenitori ascolani a prendersi gioco degli eterni rivali, protagonisti dell’ennesimo fallimento societario nel giro di pochi anni.

Nella mattinata di domenica 18 agosto infatti, un piccolo aereo bianconero con la scritta ‘Sua Eccellenza Sambenedettese 4adios’ ha varcato i cieli della riviera, provocando nei tifosi sambenedettesi reazioni scomposte.

Con il termine ‘Eccellenza’ che ha il doppio senso della categoria dalla quale ripartirà la Samb e il numero 4 al posto della lettera ‘a’ del termine ‘adios’, come per indicare i 4 fallimenti rossoblù negli ultimi 20 anni, gli ultras dell’Ascoli hanno deciso di vendicare in maniera sana ed ironica gli sfottò subiti a fine maggio.

Sotto, la foto in grande dello striscione.


di Rocco Bellesi
redazione@vivereascoli.it
 







Questo è un articolo pubblicato il 18-08-2013 alle 11:22 sul giornale del 19 agosto 2013 - 4180 letture

In questo articolo si parla di sport, san benedetto del tronto, aereo, tifosi, sambenedettese, ascoli calcio, striscione, rocco bellesi

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.biz/QKI